Ai Seat Music Awards 2020, festival musicale condotto da Carlo Conti e Vanessa Incontrada, non c'è spazio solo per le note, ma anche per la comicità di Enrico Brignano. L'attore è salito sul palco dell'Arena di Verona nella seconda serata di sabato 5 settembre e non si è fatto mancare una provocazione sull'attuale emergenza sanitaria con una frecciatina al "liberi tutti" di questa estate e all'apertura delle discoteche in parte responsabile dell'impennata dei contagi. Brignano ha annunciato il suo ritorno con un one-man-show:  "Sarò qui all'Arena per lo spettacolo Un'ora sola vi vorrei, il 7 giugno. Mi raccomando, mettete la mascherina, altrimenti questa data la posticipiamo al 2026". "Speriamo di no", ha incalzato Carlo Conti, provocando la battuta di Brignano:

Eh, se continuiamo ad andare al Billionaire… Voglio dire, per carità, andiamo al Billionaire quanto ci pare, però tutelati.

Il monologo de Il Gladiatore dedicato ai lavoratori dello spettacolo

La serata è stata dedicata a una raccolta fondi per i lavoratori dello spettacolo, particolarmente in crisi in questo momento. Brignano li ha omaggiati parafrasando il celebre monologo del film Il gladiatore: "Mi chiamo Enrico Decimo Meridio Brignano. Comandante di un esercito di montatori di palcoscenici, generale delle legioni dei tecnici audio e video, capo del battaglione trucco, parrucco e trovarobato. Servo leale dell'unico vero imperatore: il pubblico. Padre di una figlia bellissima, compagno di un'attrice bellissima e brillante. E sono qui a dirvi che noi dello spettacolo, decreto o non decreto, ricominceremo a lavorare in una maniera o nell'altra".

La pandemia e il caso del Billionaire

Brignano ha fatto riferimento al caso della nota discoteca di Flavio Briatore: il Billionaire, uno dei locali più noti della Costa Smeralda che ha riaperto nei mesi estivi, ha fatto discutere per la scoperta di una sessantina di positivi al coronavirus tra il personale, Briatore compreso. Più in generale, le zone turistiche hanno registrato un allentamento delle misure di sicurezza e in qualche caso si sono trasformate in focolai. Tantissime anche le celebrità del mondo dello spettacolo risultate positive al rientro dalle vacanze, da Aida Yespica ad Antonella Mosetti.