Emma Marrone è tra gli ospiti di ‘Verissimo‘ nella puntata in onda sabato 17 novembre. La cantante si è raccontata tracciando un ritratto inedito. Ha raccontato le scelte importanti fatte nella sua carriera, per non tradire i suoi fan e soprattutto se stessa. Inoltre ha parlato della sua vita privata e del timore di mettere al mondo un figlio in un panorama come quelle odierno.

Emma e la promessa fatta ai suoi genitori

Emma si è commossa parlando dei suoi genitori: "Mi hanno insegnato a non dare niente per scontato, a dire grazie, se sono una brava donna è perché ho avuto una bella famiglia alle spalle. Tutti i bambini del mondo meriterebbero di avere accanto due genitori, una mamma e un papà, due papà o due mamme, che li amano incondizionatamente". Ha parlato, quindi, della sua carriera e ha svelato di aver fatto una promessa ben precisa ai suoi genitori: nonostante la notorietà ottenuta, non avrebbe mai tradito la sua essenza. Come lei stessa ha ammesso, in ambito lavorativo ha attraversato un periodo complicato, tuttavia ha preferito affrontare scelte difficili ma preservare la sua musica dal diventare una bugia:

“Anni fa promisi ai miei genitori che non mi sarei mai fatta inquinare dal mio lavoro e ho mantenuto questa promessa nel periodo più complicato della mia carriera. In questo periodo sono molto sensibile perché ho fatto scelte difficili da sostenere nella mia vita e nel mio lavoro. Musicalmente ho seguito quello che sono oggi, sono una donna di 35 anni e non volevo vendere bugie al mio pubblico. Non so mentire e non posso farlo nemmeno attraverso la musica”.

Emma Marrone e il desiderio di essere amata

Nonostante la vita frenetica che conduce, Emma Marrone sente di essere pronta per lasciare entrare nella sua vita l'uomo giusto. Ha spiegato di non avere bisogno di un uomo che la faccia sentire completa. Desidererebbe solo trovare una persona in grado di amarla per la donna che è: “Forse sono pronta. Se dovesse arrivare un uomo meraviglioso sono qui che lo aspetto, ma preferirei stare da sola che stare con chiunque. Non ho bisogno di un uomo che mi completi o sostenga, vorrei semplicemente essere amata per quella che sono”.

Emma Marrone e l'ipotesi della maternità

Rispetto al desiderio di diventare mamma, Emma Marrone ha dichiarato che se dovesse accadere non si tirerebbe indietro. Tuttavia, questo non le sembra il miglior contesto in cui mettere al mondo un bambino: “Se mi capitasse non mi tirerei indietro, ma avrei un po’ paura oggi a mettere al mondo un figlio per l’ignoranza dei sentimenti e questa cattiveria senza fondo che vedo in giro”. 

Emma Marrone e la battaglia vinta contro il tumore all'utero

Emma ha pubblicato una foto della ferita dell'intervento subito per via del tumore all'utero. Silvia Toffanin ha rimarcato il suo coraggio. La cantante ha replicato: "Sono stata aperta due volte a metà ma per tirare fuori il male. È la ferita che mi ha fatto meno male. Le ferite che mi fanno più male sono quelle che non si vedono. Chiunque può svegliarsi la mattina, farsi un fake, e parlare male del nostro lavoro. Come se fossimo dei pupazzi. Mi sono rivolta agli organi competenti, soprattutto per far stare tranquilli i miei. I miei genitori lo notano, mi seguono sui social e si spaventano per le cattiverie che mi scrivono. Io però sono tranquilla e sono convinta che ogni tanto queste cose andrebbero punite”.