Per molti sarà come tornare indietro nel tempo di almeno 25 anni e anche per Emanuela Folliero deve essere stata una sensazione strana quella di tornare ad essere annunciatrice per qualche minuto. Il flashback in questione è per una buona causa, ovvero il primo episodio di "1994", la serie Sky che chiude la trilogia che racconta l'Italia negli anni del passaggio dalla prima alla seconda Repubblica.

Per l'occasione Emanuela Folliero è protagonista di un lancio in stile signorina buonasera perfettamente aderente a quelli di cui si è incaricata nei tantissimi anni di carriera a Mediaset, dove è diventata un volto di spicco di Rete4, soprattutto in relazione al segmento dei Bellissimi di Rete4, i film in onda in seconda serata sulla rete del Biscione. Il minispot di lancio è di fatto un inno alla televisione degli anni Novanta e gioca proprio sull'equivoco iniziale, con Folliero che inizialmente fa come per dare il benvenuto ai telespettatori su Rete4, prima di correggersi e lanciare quindi la serie chiude il ciclo di uno dei prodotti di punta Sky di questi ultimi anni.

L'addio amaro a Mediaset di Emanuela Folliero

Un ritorno al passato che riporta all'addio amaro di Emanuela Folliero a Mediaset dopo 30 anni di onorata carriera. "Mi tenevano in panchina, oggi sono libera", aveva detto la conduttrice commentando la scelta di lasciare l'azienda di Cologno Monzese dopo esserne diventata uno dei simboli indiscussi.

1994 dal 4 ottobre su Sky Atlantic

"1994", prodotta da Wildside, è una serie originale Sky nata da un'idea di Stefano Accorsi, sviluppata da Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo. La serie è diretta da Giuseppe Gagliardi e Claudio Noce e rappresenta un tassello importante nell'ambizioso progetto che Sky porta avanti da anni, intento a modificare e influenzare il linguaggio della serialità televisiva italiana, sempre più orientata a standard qualitativi alti e campi tematici popolari, ma contemporaneamente inesplorati. La serie andrà in onda a partire dal 4 ottobre su Sky Atlantic.