31 Ottobre 2013
12:38

Elisa D’Ospina, la Miss Italia “abbondante”: “Le taglie forti vengono discriminate” (VIDEO)

Ai microfoni di Fanpage.it c’è Elisa D’Ospina, top model che rivendica la bellezza della donna a prescindere dalla taglia che indossa, e che è stata madrina d’eccezione a “Miss Italia 2013”.
A cura di Fabio Giuffrida

Quest'oggi sulle pagine di Fanpage.it c'è Elisa D'Ospina, una top-model tra le più richieste a livello internazionale che senza mezzi termini ha denunciato siti e blog pro-anoressia e pro-bulimia. Opinionista di numerose trasmissioni televisive e radiofoniche, ha sempre lottato contro i disturbi alimentari e quest'anno è stata madrina d'eccezione a Miss Italia 2013, che in un editoriale abbiamo definito come uno show noioso con conduttori del tutto inadeguati. Elisa D'Ospina è soprattutto la portabandiera italiana del mondo "curvy", così ama chiamarlo lei, che rivendica la bellezza della donna a prescindere dalla taglia che indossa. In questa edizione di Miss Italia tra l'altro è stato introdotto il titolo di Miss Forme Morbide: la D'Ospina, infatti, durante le fasi di selezione, ha scrutinato oltre un centinaio di ragazze alla ricerca delle 8 finaliste di Miss Forme Morbide. E proprio sul concorso di bellezza diretto da Patrizia Mirigliani, Elisa D'Ospina ha voluto dire la sua:

Il format non è piaciuto, è stato lento. In realtà sono state fatte poche prove, è stato un anno travagliato e Patrizia Mirigliani ha fatto di tutto per salvare un concorso che sembrava fosse stato cancellato del tutto […] Aprire il concorso anche alle Miss "curvy" è stata una bella novità. Dovete sapere che le taglie abbondanti vengono discriminate e finiscono per non poter lavorare in questo settore.

Discriminazione soprattutto nel settore della danza e della moda; in quest'ultimo sulle passerelle si vedono sfilare modelle "grissino" con taglie quasi surreali come conferma Elisa D'Ospina:

Quando vedranno che le vendite non andranno più per il verso giusto, allora cambieranno idea. In fondo le donne non hanno di certo la taglia 36!

Elisa D’Ospina è la portabandiera italiana del mondo "curvy"
Elisa D’Ospina è la portabandiera italiana del mondo "curvy"

Modelle bellissime sulle copertine, peccato che dietro ci sia un "trucchetto":

Senza Photoshop non è che sono così eteree come le vediamo poi nelle copertine dei giornali […] E' l'ora di smetterla con queste imposizioni, la bellezza è soggettiva.

Infine ha difeso Miss Italia e ha parlato anche del Presidente della Camera Laura Boldrini:

Mi è dispiaciuto non vedere la Boldrini alla finale di Miss Italia dal momento che avrebbe dato un bel messaggio alle ragazze accusate soltanto perché volevano partecipare ad un concorso di bellezza […] Personalmente non mi danno fastidio due ragazze che ballano in televisione e che sono comunque vestite. Invece, se ci limitiamo ad una scalinata dove dobbiamo far vedere una farfallina sull'inguine…

Aspettando Miss Italia, ecco le Miss Forme Morbide: "Non siamo manichini"
Aspettando Miss Italia, ecco le Miss Forme Morbide: "Non siamo manichini"
Francesca Testasecca dimagrita a Ballando, il prima e dopo dell'ex Miss Italia
Francesca Testasecca dimagrita a Ballando, il prima e dopo dell'ex Miss Italia
Martina Colombari e il beauty-shaming: "La mia bellezza creava problemi, sono stata discriminata"
Martina Colombari e il beauty-shaming: "La mia bellezza creava problemi, sono stata discriminata"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni