Netflix ha rilasciato il trailer italiano di "El Camino – Il film di Breaking Bad", l'attesissimo film – sequel della celebre serie tv. Le prime immagini non possono che emozionare i fan del cult televisivo, malgrado l'assenza del protagonista Bryan Cranston (per ovvie ragioni, dal momento che il personaggio di Walter White è deceduto nel finale di serie). Torna invece il co-protagonista Jesse Pinkman, al centro del film e di nuovo interpretato da Aaron Paul a distanza di sei anni.

L'uscita di El Camino su Netflix

"El Camino" è prodotto, scritto e diretto da Vince Gilligan, il creatore di "Breaking Bad", e sarà disponibile sulla piattaforma di streaming Netflix a partire dall'11 ottobre. Si tratta del secondo prodotto tratto dalla serie andata in onda per cinque stagioni dal 2008 al 2013, dopo lo spin off "Better Call Saul". Il titolo del film fa riferimento alla Chevrolet El Camino guidata da Jesse. L'idea di questo seguito venne a Gilligan già mentre stava concludendo le riprese dell'ultima stagione di "Breaking Bad". Non ne parlò fino al 2017 quando, in occasione del decennale della serie, svelò tutto ad Aaron Paul. Per tutta la fase di pre-produzione, è stato mantenuto il silenzio assoluto sul progetto, rotto solo da alcune indiscrezioni emerse dai giornali locali quando il set è stato allestito ad Albuquerque. Le riprese sono durate appena 50 giorni.

La trama e il cast

Poco si sa della trama, se non che la vicenda sarà incentrata sulla fuga dalla prigionia di Jesse Pinkman. Per il cast, gli unici nomi ufficiali sono quelli di Aaron Paul (anche produttore), Matt Jones e Charles Baker, anche se alcune rumors parlano di oltre dieci personaggi noti al pubblico della serie, che dovrebbero apparire (in qualche modo, ci sarà anche Walt White?). Se in Italia lo vedremo solo su Netflix, negli Stati Uniti il film uscirà anche in 68 sale cinematografiche a New York, Los Angeles, Chicago e Albuquerque, per poi andare in onda anche su AMC, il canale via cavo che trasmise "Breaking Bad", a inizio 2020.