24 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

È morto Dango Nguyen, l’attore di ‘The Walking Dead’ ha perso la battaglia contro il cancro

L’attore Dango Nguyen si è spento all’età di 48 anni, dopo una coraggiosa battaglia contro il cancro. Dopo aver lavorato per vent’anni come pompiere, aveva deciso di dedicarsi al mestiere di attore prendendo parte a serie televisive di successo come ‘The Walking Dead’. A dare la notizia del decesso, i vigili del fuoco dell’Athens-Clarke County Fire Department.
A cura di Daniela Seclì
24 CONDIVISIONI
Immagine

Dango Nguyen si è spento all'età di 48 anni dopo aver perso la battaglia contro il cancro. L'attore ha lavorato per oltre vent'anni come vigile del fuoco in Georgia, poi ha abbandonato quella professione per dedicarsi alla recitazione con il nome di ‘Dango Nu Yen'. Così, aveva preso parte ad alcuni episodi dell'amatissima serie ‘The Walking Dead‘ nei panni di una guardia al servizio del governatore. Inoltre, aveva recitato anche nelle serie ‘The Red Road' e ‘Banshee – La città del male' e nel film ‘Meet the Browns'. In queste ore, l'annuncio della sua morte.

A dare l'annuncio i suoi ex colleghi

Come pompiere, Dango Nguyen aveva prestato servizio presso l'Athens-Clarke County Fire Department e sono proprio i suoi ex colleghi a dare l'annuncio del decesso, in un lungo post pubblicato su Facebook: "È con enorme tristezza che piangiamo la morte di uno dei nostri ex pompieri. Dango Nguyen si è spento stamattina dopo una faticosa battaglia contro il cancro. Dango è stato un membro del nostro dipartimento per quasi 20 anni. Dango era un sergente del nostro dipartimento quando ci ha lasciato per perseguire una carriera nell'intrattenimento e coltivare altri interessi. Ma quando sei stato un pompiere, resti una parte della nostra famiglia".

Lascia la moglie Michelle

Nel lungo messaggio di addio, gli ex colleghi di Dango Nguyen hanno assicurato che non lo dimenticheranno mai, poi hanno rivolto un pensiero alla sua famiglia e alla moglie Michelle che in questo momento difficile, sta affrontando il dolore della perdita:

"Sarà sempre ricordato per la sua forza fisica e mentale. Era un pompiere e paramedico tenace. È stato d'aiuto alla nostra comunità con orgoglio e con uno spirito competitivo che ha reso migliori tutti quelli che hanno lavorato con lui. I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alla moglie Michelle, alla sua famiglia e ai suoi amici. Ha toccato così tante vite. Ricorderemo la sua mente acuta, la sua energia e la sua incrollabile determinazione".

24 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views