21 Aprile 2014
16:03

E’ morto Claudio G. Fava, lanciò “Beautiful” in Italia

E’ deceduto all’età di 84 anni il critico cinematografico e giornalista Claudio Giorgio Fava. Fu lui a portare in Italia le soap opera come “Beautiful”.
A cura di Fabio Giuffrida

E' morto nella sua Genova Claudio Giorgio Fava, nato nel 1929, celebre critico cinematografico e giornalista. Fava ha iniziato a lavorare in Rai nel 1970: lì si è occupato della programmazione televisiva della seconda rete della tv di stato e così ha scoperto, proponendoli per la prima volta in Italia, alcune soap opera, poi divenute celebri, come "Beautiful", prima in onda sulle reti Rai (fino al 1994), poi su Rete 4 e infine su Canale 5; ma anche "Capitol", "Quando si ama", "Hunter" e "Miami Vice".  Ha organizzato cicli di opere grazie al programma "Cinema di notte", ha condotto le rubriche "Dolly" e "Set", è stato autore di monografie su Alberto Sordi, Federico Fellini e Ugo Tognazzi; è stato autore e presentatore di Rai 3 per "Perdenti", "Infedeli", "La principessa sul pisello" e "Pacem in terris".

Ha condotto "Forte Fortissima!" su TMC assieme a Rita Forte per 78 puntate ed ha anche aperto un blog nel 2006 assieme a Lorenzo Doretti dal titolo "Clandestino in Galleria". La sua ultima apparizione pubblica risale al 31 Marzo scorso. "Eravamo molto amici e lo stimavo molto, era un grande critico e un grande uomo. Mi mancherà" ha dichiarato all'Adnkronos il direttore del Tg2 Marcello Masi; "E' stato lungimirante da essere ancora oggi punto di riferimento per chi fa televisione" ha aggiunto Giancarlo Leone, attuale direttore di Rai 1.  

Amici22: scoppia di nuovo la passione tra Wax e Claudia, Piccolo G sempre più vicino a Federica
Amici22: scoppia di nuovo la passione tra Wax e Claudia, Piccolo G sempre più vicino a Federica
Brooke di Beautiful in vacanza in Italia col toy boy, 52 anni e non sentirli
Brooke di Beautiful in vacanza in Italia col toy boy, 52 anni e non sentirli
Pharrell Williams domina la classifica italiana con G I R L
Pharrell Williams domina la classifica italiana con G I R L
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni