È morto il 3 agosto a New York Billy Goldenberg. Aveva 84 anni. Musicista, compositore e arrangiatore, aveva collaborato con artisti come Elvis Presley, Barbra Streisand e Diana Ross e firmato le colonne sonore di numerose serie tv degli anni ’70. A confermare a Hollywood Reporter la notizia della morte è stato l’amico sceneggiatore Gary Gerani, che sta girando un documentario sulla vita di Goldenberg.

La carriera di Billy Goldenberg

Nato nel 1936 a Brooklyn da madre violinista e padre percussionista, si era interessato alla musica fin da bambino, cominciando a suonare il pianoforte quando aveva 5 anni. Goldenberg ha firmato alcune storiche colonne sonore. Aveva collaborato con Steven Spielberg per le musiche del film horror Night Gallery e per il thriller Duel. Ha contribuito, inoltre, alle musiche di sette episodi della serie poliziesca Colombo. Sue inoltre sono le colonne sonore dei telefilm Il tenente Kojak, Due onesti fuorilegge, Banacek, Rhoda e Vita col nonno. Per il grande schermo, invece, aveva musicato i film Cielo rosso all'alba, Duel, Provaci ancora, Sam con Woody Allen, Mani sporche sulla città e Cuori incrociati. Era stato direttore musicale di Elvis: The Comeback Special trasmesso sulle reti NBC e dello show di Diana Ross a Broadway, e scritto la colonna sonora di Change of Habit con Presley e Mary Tyler Moore. Suoi gli arrangiamenti dello show My Name Is Barbra con Barbra Streisand.

Le candidature agli Emmy Awards e i due premi vinti

La lunga carriera di Billy Goldenberg e i successi ottenuti si sono tradotti nelle 25 candidature ricevute dal musicista agli Emmy Awards. Due i premi vinti, quello per la miniserie King nel 1978 e per The Lives of Benjamin Franklin nel1974. Ha inoltre ricevuto otto nomination ai Tony Awards, compresa quella per il Miglior musical.