28 Maggio 2018
22:15

È morto a 82 anni Pippo Caruso, il maestro fu mentore di Pippo Baudo

È morto a 82 anni Pippo Caruso, maestro e mentore di Pippo Baudo. È proprio l’ufficio stampa del più celebre conduttore a divulgare la notizia. Baudo si dice devastato dal lutto: “Ha segnato la storia della nostra canzone, un’epoca importante dello spettacolo e della cultura in Italia. Con lui se ne è andato un amico fraterno”.
A cura di Stefania Rocco

È morto a 82 anni Pippo Caruso, maestro e mentore di Pippo Baudo. È proprio l’ufficio stampa del celebre conduttore a rendere pubblica la notizia della sua morte: “Ha segnato la storia della nostra canzone, un'epoca importante dello spettacolo e della cultura in Italia. Con lui se ne è andato un amico fraterno”. Caruso fu per anni fedele compagno televisivo di Baudo. Entrambi siciliani, si conoscevano fin dai tempi dell’università.

La carriera di Pippo Caruso

Caruso divenne un volto noto a partire dagli anni 70. Fu proprio Baudo a volerlo al suo fianco negli anni in cui gettava le basi per la sua straordinaria ascesa televisiva. Maestro di musica, ha direttore le orchestre della Rai e del Festival di Sanremo, e quelle di Roma e Milano della televisione pubblica. Esordì sul piccolo schermo nel 1973 con Canzonissima quando scrisse per la presentatrice Mita Medici la sigla Ruota libera. Da quel momento cominciò a collaborare con Baudo, prendendo parte alle sue trasmissioni più famose: Sanremo, Fantastico, Serata d'onore, Numero Uno, Domenica in e numerose altre. Sempre insieme all’amico Baudo, con il quale condivideva anche il nome, contribuì a lanciare le carriere di personaggi del calibro di Heather Parisi e Lorella Cuccarini.

Sarà ricordato per i suoi successi

La canzone più famosa mai scritta da Caruso fu L’amore è, cantata dalla Cuccarini in coppia con Alessandra Martines e che divenne la sigla di Fantastico 7. Suoi furono inoltre i brani Il Maestro di violino, Ancora, Johnny Bassotto, Isotta e La tartaruga. Viene ricordato ancora oggi, inoltre, il jingle Perché Sanremo è Sanremo che porta la sua firma. Tantissimi sono gli artisti che hanno collaborato con Caruso a vario titolo: da Domenico Modugno a Ornella Vanoni, passando per Eduardo De Crescenzo, Mia Martini, Bruno Lauzi, Lino Toffolo, New Trolls, Enzo Jannacci, Alberto Sordi, Enrico Montesano, Nino Manfredi, Orietta Berti, Pippo Franco, Loretta Goggi, Nino Taranto, Lino Banfi, Umberto Smaila, Alberto Lionello, Sandra Mondaini. Alla sua straordinaria abilità decisero di affidarsi numerosi altri artisti di fama internazionale, tra i quali Liza Minnelli, Céline Dion, Michael Bolton, George Benson, Andreas Vollenweider, Katia Ricciarelli, Andrea Bocelli, Giorgia, Kenny G, Charles Aznavour, Gilbert Bécaud, Michael Bublé e Pat Metheny. I funerali di Pippo Caruso saranno celebrati il 29 maggio alle ore 16 nella chiesa Santa Croce di Passo Corese, in provincia di Rieti.

Pippo Baudo ricorda quando scoprì Lorella Cuccarini: "Mi piacque anche se non faceva niente"
Pippo Baudo ricorda quando scoprì Lorella Cuccarini: "Mi piacque anche se non faceva niente"
Morto Luigi De Filippo, Pippo Baudo ai funerali: "Mi ha onorato della sua amicizia"
Morto Luigi De Filippo, Pippo Baudo ai funerali: "Mi ha onorato della sua amicizia"
16.773 di Spettacolo Fanpage
"Pippo Baudo presidente della Rai", un riconoscimento per i 60 anni di carriera
"Pippo Baudo presidente della Rai", un riconoscimento per i 60 anni di carriera
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni