Yuko Takeuchi, l'attrice di 40 anni, è stata trovata impiccata nel suo appartamento a Tokyo. Era l'attrice della serie tv "Miss Sherlock" e di altri film diventati molto popolari anche nel nostro paese, come "Ringu", horror del 1998 che ha ispirato il remake americano del 2002, "The Ring". A rivelare la notizia del suicidio e del ritrovamento, il sito Nippon. Sul posto non ci sarebbero stati altri segnali, come messaggi d'addio o altro. L'attrice era accostata dai giapponesi a Meg Ryan e ad Audrey Hepburn.

La tragica morte, si sospetta il suicidio

Il corpo di Yuko Takeuchi è stato ritrovato dal marito di lei, Nakabayashi Taiki, questa mattina nel loro appartamento di Tokyo. Stando a quanto rivelato dalle agenzie nipponiche, si sospetta il suicidio anche se nessuna dichiarazione ufficiale è arrivata al momento. Il sito Nippon ha rivelato che l'attrice è stata trovata impiccata e che non è stato trovato alcun biglietto e nessun biglietto d'addio. La morte di Yuko Takeuchi arriva dopo quelle recenti di altri attori, come Hana Kimura, Haruma Miura e Ashina Sei.

La carriera di Yuko Takeuchi

Attrice stellare, una delle migliori e più amate nel mondo del cinema giapponese. Venti anni di carriera e tanti titoli importanti. Oltre al già citato "Ringue", anche "A Dog on Sidecar" (2007),  "The Triumphant Return of General Rouge" (2009) e "Cape Nostalgia" (2014). Grandi ruoli anche in televisione: "Asuka" (1999), "Pride" (2004), "Strawberry Night" (2012) e la serie americana "FlashForward", prodotta dalla ABC in onda anche in Italia. Il suo ruolo più importante è stato quello di Miss Sherlock, l'adattamento al femminile dai racconti di Sherlock Holmes scritti da Sir Arthur Conan Doyle, ma basato in gran parte sulla serie della BBC "Sherlock", con Benedict Cumberbatch e Martin Freeman.