Domenica In andrà in onda fino al 14 giugno, data in cui si fermerà per la lunga pausa estiva. Lo ha annunciato Mara Venier nel corso della puntata andata in onda oggi 24 maggio. È stata la conduttrice stessa a fare chiarezza a proposito delle date, comunicando che la trasmissione domenicale andrà in onda ancora per tre settimane prima di fermarsi. Sembrerebbe essere stato raggiunto l’accordo con i vertici Rai che, considerato il successo di questa edizione, avevano chiesto alla conduttrice di allungare fino al 28 giugno prossimo.

Perché Domenica In chiude il 14 giugno

Nel corso di una diretta Instagram organizzata con il settimanale Chi qualche giorno fa, Mara Venier aveva fatto sapere di essere stanca, palesando il desiderio di chiudere l’attuale stagione di Domenica In con qualche settimana d’anticipo rispetto al previsto. “Mi fermo, non ce la faccio, sono stanca, non ce la faccio” aveva dichiarato la conduttrice “Vorrei finire un po’ prima, penso che finiremo il 5 giugno (intendeva il 7 giugno perché il 5 cade di venerdì, ndr). Avremmo dovuto finire alla fine di maggio”.

Il primo annuncio di Mara Venier, in onda fino al 28 giugno

La chiusura di stagione di Domenica In è stata oggetto di una serie di ripensamenti. Il 10 maggio scorso, durante una delle puntate realizzate in piena emergenza coronavirus, quindi senza ospiti in studio, Mara aveva annunciato al pubblico che la trasmissione, salvo ripensamenti, sarebbe potuta andare avanti fino a fine giugno. “Il direttore di rete e il direttore generale, Salini e Coletta, hanno chiesto di andare avanti fino al 28 giugno, come richiestole dai vertici della rete. E allora se tutto va bene noi saremo con voi fino al 28 giugno, con Domenica In ogni domenica” aveva detto all’epoca la conduttrice, rimasta in onda per tutta la durata dell’emergenza sanitaria. Domenica In è stato sospeso per una sola domenica prima di tornare in onda regolarmente.