79 CONDIVISIONI

Dimmi di Sic – il nostro Simoncelli, il ricordo di Paolo Beltramo e Giorgio Terruzzi

In seconda serata Italia 1 ha trasmesso “Dimmi di Sic – Il nostro Simoncelli”, un ricordo appassionato degli amici giornalisti Paolo Beltramo e Giorgio Terruzzi dello sfortunato motociclista morto a Sepang. Nel programma sono state ripercorse le simpatiche apparizioni televisive di Marco.
A cura di Simona Saviano
79 CONDIVISIONI
Dimmi di Sic - il nostro Simoncelli, il ricordo del campione in onda Italia 1

Dopo i funerali in diretta tv per Marco Simoncelli, mediaset ha voluto ricordare il campione con un bellissimo speciale dedicato al campione nato a Coriano 24 anni fa. Commentato dai due giornalisti sportivi Paolo Beltramo e Giorgio Terruzzi, sono stati mandati in onda una serie di filmati in cui c'era Marco Simoncelli protagonista.

La morte di Marco Simoncelli ha scioccato il mondo dello sport e gli italiani hanno sentito molto vicina la tragedia della morte violenta del giovane di Coriano. La rete tv di mediaset di Italia 1 ha da sempre trasmesso le gare motociclistiche di Sic, ma ha sempre mandato in onda le interviste giocose di Simoncelli e i fan e spettatori hanno conosciuto il lato solare e simpatico del motociclista scomparso tragicamente.

Gli spettatori hanno così rivisto in seconda serata alcuni momenti goliardici del centauro nello speciale Dimmi di Sic – Il nostro Simoncelli: attingendo dal vastissimo materiale di questi anni, è stato realizzato un vero collage di tutti i momenti più rappresentativi della vita sia personale che sportiva di Simoncelli, commentati volta per volta da Giorgio Terruzzi e Paolo Beltramo.

"A Real Hero" dei College: la commovente sigla di Dimmi di Sic

La commovente sigla dello speciale in onda su Italia 1 è stata la canzone "A Real Hero" dei College, da subito molto cercata sul web e sui siti di video sharing. Sigla a parte, la video-storia di Marco ha da subito assunto un connotato giocoso.

Indimenticabile la sua partecipazione al Chiambretti Night il 25 febbraio del 2011: la sua intervista fu intitolata "Marco Simoncelli a tutto tondo", in cui il Campione del mondo della 250 con tanta simpatia e un linguaggio colorito si raccontò al simpatico intervistatore. Allo stesso modo esilarante fu l'intervento di SuperSic nella trasmissione Le Iene, dove affiancò, con tanto di abito scuro e camicia bianca da iena, Ilary Blasi e Fabio De Luigi nel lancio di un servizio satirico:

 

‘;

In studio Giorgio Terruzzi e Paolo Beltramo hanno coordinato collegamenti e servizi che hanno sottolineato la semplicità, l'allegria e soprattutto la spontaneità del grande campione delle due ruote. Proprio grazie ai filmati inediti e conosciuti, chi non lo conosceva ha potuto sapere qualcosa in più di Super Sic. Marco Simoncelli è stato ricordato per la sua partecipazione al simpatico programma Buona la Prima con Ale e Franz:

http://www.youtube.com/watch?v=qMG2BxwlZfE

Nella giornata di ieri tanti sono stati i tributi e i momenti televisivi in cui si è reso omaggio a Simoncelli, come nella puntata speciale di Io Canto, ma  sicuramente il racconto commuovente e appassionato dei giornalisti, di cui Paolo Beltramo legato particolarmente a Marco visto che i due avevano lavorato insieme al libro “Diobò che bello! ha avuto un effetto sui telespettatori diverso; grazie ai filmati mandati in onda su italia 1 hanno potuto apprezzarlo anche i telespettatori non appassionati di motociclismo (clicca qui per vedere la puntata completa).

La sensazione finale è sempre la stessa: Super Sic mancherà davvero a tanti. 

79 CONDIVISIONI
"Dimmi che non è vero!": la disperazione di Kate, fidanzata di Simoncelli
Lettera a Marco Simoncelli: buon compleanno Sic
Lettera a Marco Simoncelli: buon compleanno Sic
Eleonora Giorgi annuncia di avere un cancro, l’abbraccio dei figli Paolo Ciavarro e Andrea Rizzoli
Eleonora Giorgi annuncia di avere un cancro, l’abbraccio dei figli Paolo Ciavarro e Andrea Rizzoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni