video suggerito
video suggerito

Dieci anni fa moriva Nino Manfredi: la Rai lo ricorda con “Una storia qualunque”

Sono passati dieci anni dalla morte dell’attore Nino Manfredi che è stato uno dei mostri sacri della commedia all’italiana. La Rai, infatti, lo omaggerà così…
A cura di Fabio Giuffrida
80 CONDIVISIONI
Immagine

Sono passati dieci anni dalla morte di Nino Manfredi, classe 1921, noto attore, regista, sceneggiatore, cantante e doppiatore che è stato uno dei mostri sacri del cinema, soprattutto della commedia all'italiana, assieme ad Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Marcello Mastroianni, Walter Chiari e Vittorio Gassman. La sua agonia, che poi lo porterà alla morte, iniziò nell'estate del 2003 quando, terminate le riprese del film "La fine di un mistero" diretto da Miguel Hermoso (poi uscito postumo), venne colpito da un infarto cerebrale. A dicembre una nuova emorragia che, per lui, sarà fatale: trascorrerà gli ultimi mesi della sua vita per poi morire il 4 Giugno 2004, esattamente dopo dieci anni dal decesso di Massimo Troisi, avvenuto nel lontano 1994. Nino Manfredi, che è certamente ricordato più come attore di cinema che di tv, ha preso parte a numerosi film trasmessi sul piccolo schermo: il primo fu "Il successo" di Alfredo Testoni che venne trasmesso dalla Rai nel maggio del 1954.

Nino Manfredi re della commedia all'italiana

Tra i film tv a cui ha preso parte spiccano: "L'Alfiere", "Graditi ospiti", "Le avventure di Pinocchio" di Luigi Comencini, "Un commissario a Roma", "Dio ci ha creato gratis", "Linda e il brigadiere", "Una storia qualunque" e per finire, nel 2003, "La notte di Pasquino" e "Un posto tranquillo". In occasione del decennale della sua morte, la Rai ha pensato bene di omaggiarlo con uno speciale su Rai.tv dove sono state pubblicate una serie di clip tutte dedicate all'attore: dalle sue ospitate televisive alle interviste più celebri. La rete ammiraglia della tv di stato, tra l'altro, ha pensato anche di trasmettere una delle miniserie cult di Manfredi, ovvero "Una storia qualunque", diretta da Alberto Simone, che sarà in onda sabato 7 Giugno in prima serata su Rai 1. In questa miniserie Manfredi interpreta il ruolo di un carcerato che – dopo aver trascorso 30 anni dietro le sbarre a causa del presunto omicidio della moglie – va alla ricerca dei suoi tre figli. Anche Rai 3, poi, omaggerà l'attore con una programmazione ad hoc: venerdì 13 Giugno, infatti, in prima serata andrà in onda "Operazione San Gennaro" di Dino Risi (1966) che vanta nel cast, oltre a Nino Manfredi, anche Totò, Senta Berger, Harry Guardino, Mario Adorf e Dante Maggio. 

80 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views