Denny Mendez, la prima Miss Italia di colore nella storia del concorso, è stata l'ospite del giorno a "Vieni da me". Si parla di famiglia, soprattutto, dei suoi trascorsi ai Caraibi, della sua prima vita in povertà. Uno stato che, oggi, la rende orgogliosa dei passi fatti e dei sacrifici patiti.

Il rapporto con la madre

Si parte dal rapporto con sua madre e con il legame fortissimo alla famiglia. Denny Mendez oggi non si nasconde più e parla senza problemi della sua famiglia d'origine, quella di Santo Domingo.

Mia mamma andava a lavorare e ci lasciava dai cugini più grandi. Dormivo con loro, tre in un letto. Alle volte il mangiare c'era e non c'era. Sono fiera di questo, del mio passato. È sempre stato importante il mio nucleo familiare. Prima me ne vergognavo, adesso mi guardo indietro e mi rendo conto. Per me è fondamentale.

Chi è il vero padre di Denny Mendez

Denny Mendez è cresciuta con Juan, compagno della madre, e con il suo padre italiano a Montecatini Terme. Il suo papà biologico non lo ha mai conosciuto

La figura del papà per me è una figura forte. Io dico sempre che ho avuto due papà, ma non conosco il mio papà naturale. Non conosco il mio padre biologico. Ma per me Juan è il mio padre, perché lui mi ha cresciuto. Successivamente, è subentrato il papà italiano. Juan era il compagno di mia mamma.

L'arrivo in Italia a 11 anni

Denny Mendez è arrivata in Italia a 11 anni, adottata da una famiglia di Montecatini Terme. A Caterina Balivo ha raccontato di essersi sentita sempre fuori luogo nei primi anni, perché veniva da fuori e questo la faceva sentire "una aliena".

Mi sentivo fuori luogo quando sono arrivata in Italia. Alle scuole medie io ero me stessa, mi vestivo come mi vestivo ai Caraibi. Mi guardavano tutti, manco fossi stata una aliena. Per me, non c'era differenza rispetto ai Caraibi.

La gioia della maternità, l'arrivo di Nayara

Ampio spazio anche per l'arrivo di India Nayara, la piccola primogenita di Denny Mendez nata il 9 settembre 2016, nata dalla relazione con il produttore Oscar Generale, suo attuale compagno e presto suo sposo.

Mia figlia è arrivata con tanta fatica perché la vita ti riserva prove importanti. Prima di avere Najara ci ho provato con una prima gravidanza che non è andata in porto. Ho avuto un periodo buio dopo quello. Poi non mi sono mai arresa. Il fatto di diventare mamma è sempre stato un desiderio forte, per me. E mia mamma, Lidia, mi ha sempre spinto e sostenuto. E così è arrivata mia figlia.

La storia con Oscar Generale

Oscar Generale, il produttore delle star, è il suo compagno da ormai tre anni. "È il mio filet mignon", recita la scritta nel videowall di "Vieni da me" perché Oscar è molto più basso di Denny Mendez:

Ho imparato che non conta l'aspetto fisico. Lui è stato il treno più importante della mia vita sotto l'aspetto amoroso. È basso, ma è molto più grande di tanti uomini che ho conosciuto.