Non è stata una serata felicissima per i tifosi romanisti e per gli appassionati di calcio in generale. Gli abbonati DAZN, che ha trasmesso in esclusiva il derby Lazio-Roma terminato con un secco 3-0 in favore dei biancocelesti guidati da Simone Inzaghi non è stata una partita semplice da seguire, soprattutto per quegli utenti che si sono ritrovati ad avere a che fare con gli abituali problemi di connessione e caricamento patiti dalla piattaforma streaming sin dall'inizio di questa stagione calcistica.

La protesta si è sviluppata, come sempre, attraverso i social network e su Twitter sono stati in molti a lamentarsi dei disagi patiti nel corso della serata. Il problema più frequente è quello di una difficoltà di caricamento del contenuto, che ha provocato più volte il blocco della trasmissione del match e la comparsa di una schermata blu e la rotella simbolo del caricamento.

Il sentimento di protesta si è accompagnato, come di consueto, all'ironia, che spesso finisce per essere il solo metodo per affrontare la rabbia e il fastidio per un disservizio. E così i problemi di trasmissione di DAZN diventano per molti uno strumento per riavvicinare i tifosi alla frequentazione degli stadi, stimolati dall'impossibilità di vedere le partite da casa, visti i problemi tecnici provocati dalla piattaforma streaming.

L'ingresso sul mercato di DAZN è certamente il caso televisivo-calcistico di questa stagione. La piattaforma streaming ha fatto quest'anno il suo esordio, acquisendo i diritti di trasmissione esclusiva di 3 partite settimanali di Serie A. Il rapporto della piattaforma con gli appassionati di calcio non è stato felicissimo sin dalla prima giornata di campionato, a causa di disservizi e difficoltà continue, che a più riprese si sono ripresentati nonostante i tentativi di risoluzione.