La seconda stagione di DAZN parte dalle certezze acquisite e da importanti novità. Dopo l'approdo sul mercato italiano della scorsa stagione, la piattaforma internazionale di streaming punta a consolidare la propria posizione sul mercato italiano per iniziare ad intravedere i frutti di un primo anno di assestamento, segnato anche da problemi tecnici e un'accoglienza del pubblico altalenante. Obiettivo, come annunciato dall'azienda, quello di trasmettere un'idea complessiva dello sport in una accezione più cruda e veritiera, senza filtri o immagini patinate. L'anima, naturalmente, sarà il calcio, dopo l'importante investimento dello scorso anno per accaparrarsi i diritti di trasmissione di alcune partite in esclusiva del campionato italiano.

La squadra di DAZN capitanata da Diletta Leotta

Continuerà ad essere Diletta Leotta il volto della stagione calcistica di DAZN. La conduttrice interverrà da bordo campo prima e durante le partite, oltre a presentare gli approfondimenti dopo la fine dei match, con interviste e commenti. La squadra di voci della Serie A targata DAZN sarà composta da Pierluigi Pardo, Massimo Callegari, Stefano Borghi, Ricky Buscaglia, Riccardo Mancini, Edoardo Testoni e Gabriele Giustiniani, che racconteranno i match in esclusiva. Confermati anche i volti di punta della scorsa stagione, Mauro German Camoranesi, Francesco Guidolin, Roberto Cravero, Dario Marcolin, Simone Tiribocchi e Alessandro Budel che commenteranno le partite, sottolineando aspetti tecnico tattici derivanti dalle loro esperienze dirette nel mondo del calcio. A loro si aggiungono Dejan Stankovic, Federico Balzaretti e Massimo Gobbi, che completano la squadra di DAZN insieme a Giulia Mizzoni, Davide Bernardi, Marco Russo, Tommaso Turci e Federica Zille, voci dei collegamenti da bordocampo e delle interviste post partita.

Oltre la Serie A, il grande calcio internazionale

Oltre alle tre partite per ogni giornata di Serie A TIM e a tutti i match della Serie BKT, disponibili per gli appassionati di calcio anche le altre competizioni nazionali come le europee La Liga, Ligue 1, FA Cup, EFL League Cup, Eredivisie e Championship, quelle sudamericane come Copa Libertadores e Copa Sudamericana; last but not least altri campionati internazionali come la Major League Soccer (MLS), la J1 League giapponese e la Chinese Super League.

Non solo calcio, l'offerta multisport di DAZN

Ad arricchire l'offerta di DAZN, che continuerà ad avere un costo di 9,99 al mese, anche una grande proposta extra calcistica, che include gli sport americani come NFL e MLB, quelli da combattimento come la boxe e le arti marziali miste (UFC e Bellator), quelli motoristici della World Rally Championship (WRC), IndyCar, NASCAR e DTM; le principali competizioni europee di rugby (PRO14, Champions Cup e Challenge Cup), la CEV Champions League di pallavolo e i darts.

L'accordo tra DAZN ed Eurosport

Gli abbonati DAZN avranno modo di seguire grandi eventi di ciclismo, tennis e motori, grazie all'accordo con Eurosport. Dal 1 agosto, infatti, saranno disponibili i canali Eurosport 1 HD ed Eurosport 2 HD, che trasmettono nel corso dell’anno alcuni tra i più grandi eventi sportivi al mondo, come Giro d’Italia, Tour de France, Vuelta di ciclismo, Australian Open, Roland Garros e US Open di tennis, Formula E, 24 Ore di Le Mans, campionato WTCR di motori, Serie A ed Eurolega di basket, le principali discipline invernali, oltre ai Giochi Olimpici.