Per gentile concessione di Endemol Shine Italia
in foto: Per gentile concessione di Endemol Shine Italia

La permanenza nella casa del Grande Fratello Vip, da più di 60 giorni, porta i gieffini ad aprirsi sempre di più, soprattutto con i nuovi concorrenti. Ed ecco, infatti, che in una normale colazione nella casa più spiata d'Italia, Dayane Mello decide di confidarsi con Giulia Salemi. Le due si trovano a parlare delle loro rispettive relazioni e la modella, infatti, racconta all'influencer di essere stata davvero innamorata di una persona il cui nome, al momento, sta popolando le pagine della cronaca rosa, ovvero Carlo Gussalli Beretta, amico di Andrea Damante, ma soprattutto attuale fidanzato di Giulia De Lellis.

L'amore di Dayane Mello

La modella brasiliana, quasi dimenticandosi di essere ripresa dalle telecamere, inizia a raccontare il rapporto con il giovane rampollo della famiglia Beretta per filo e per segno, sottolineando quanto fosse innamorata di quel ragazzo con cui, però, l'amore è finito troppo presto:

Amare è bellissimo, ma deve essere un amore cosciente, devi amare prima te stessa. Io non avevo mai sofferto per amore, ho sofferto per amore due anni fa, io non sapevo cosa significava soffrire per amore. Io ho dato tutto di me, lo amavo talmente tanto, poi la distanza, io sono stata negli Stati Uniti tanti mesi, poi gli ho chiesto io di finire la relazione. Poi non volevo più, poi lui ha chiuso. Ci siamo visti e rivisti.

Il legame con la famiglia di Carlo Beretta

Dayane continua a raccontare con enfasi il rapporto con il suo ex, rivelando che questa estate è stata spesso ospite della sua famiglia, dal momento che la loro relazione era ben vista da tutti, e molti di loro si erano anche affezionati a sua figlia Sofia. Eppure, di tutto questo trasporto è rimasto solo un grande dolore:

Io avevo il supporto di tutta la famiglia. Sai dov'ero a Forte dei Marmi questa estate? Con loro e la Sofia. Sua nonna ama mia figlia, io vado a cena con la nonna, parlo con la mamma, ci vediamo. Io ero in un albergo a Forte dei Marmi con Sofia, lui ha una casa lì e sono andata a trovare la famiglia. Una volta c'era anche lui. L'ho amato talmente tanto, ma ho avuto più momenti di dolore e tristezza

Alla fine del racconto la gieffina fa emergere la consapevolezza, la freddezza nel accorgersi che certe storie finiscono proprio perché, nonostante l'amore, mancavano i presupposti per costruire davvero qualcosa di duraturo (qui, video integrale): "La base c'era, c'era dell'amore, ma tutto il contorno: otto anni di differenza, io avevo una figlia. Forse ho rinunciato anche a Sofia in questo periodo per stare con lui. Però è triste stare con una persona e non poter immaginare un futuro, siete in due momenti completamente diversi della vita".