Dado, all'anagrafe Gabriele Pellegrini, è risultato positivo al Coronavirus. L'attore e comico è stato ricoverato. Lo ha comunicato ai suoi fan in uno sfogo pubblicato su Facebook. Il quarantaseienne ha assicurato di aver rispettato scrupolosamente tutte le norme previste per arginare il contagio. Purtroppo, però, ha contratto il Covid-19.

Dado ha il Covid-19

Dado ha pubblicato sui social una foto che lo ritrae in un letto d'ospedale, con la mascherina sul viso e il supporto dell'ossigeno per riuscire a respirare. Attualmente, il comico è ricoverato presso il padiglione Marchiafava dell'ospedale San Camillo di Roma. Dado ha pubblicato un post sulla sua pagina Facebook nel quale ha fatto sapere:

"Essere o non essere positivo… io purtroppo lo sono, nonostante tutti i controlli ai quali mi sono sempre sottoposto e alle regole che ho sempre rispettato. L’unica consolazione è che mi trovo al padiglione ‘Marchiafava' del San Camillo e ho sempre l’impressione che stia per entrare il Prof. Sassaroli".

Le crisi respiratorie sono calate

Dado ne ha approfittato per raccomandare a tutti di indossare sempre la mascherina e di attenersi alle regole del distanziamento sociale: "Mettete sempre la mascherina e tenete le distanze con tutti per quanto scortese possa sembrare, anche con il nostro migliore amico". Infine, ha fornito qualche dettaglio in più circa le sue condizioni salute. Il comico ha fatto sapere di avere condiviso questa notizia solo adesso perché sta un po' meglio: "Vi scrivo solo adesso perché le crisi respiratorie sono calate". Il post è stato accolto da una valanga di commenti di sostegno e di auguri di una pronta guarigione. Non manca chi sta combattendo la stessa battaglia e incoraggia Dado a non mollare: "Forza e coraggio siamo nella stessa condizione. Supereremo anche questa".