Sono passati vent'anni da quando, per la prima volta, è arrivata in tv una delle serie più famose del piccolo schermo che ha gettato le basi della serialità televisiva, stiamo parlando di CSI- Crime Scene Investigation. Fu un successo clamoroso che per più di dieci stagioni è riuscito a conquistare una gran parte del pubblico ed è per questo che, i produttori della CBS stanno pensando di dar vita ad una nuova stagione per celebrare i vent'anni dalla prima comparsa televisiva.

La nuova serie non sarà un remake

La notizia è stata riportata dal sito americano Deadline. L'idea sarebbe quella di creare alcuni episodi completamente nuovi, non un reebot, non un remake, ma degli episodi che continuino la narrazione, ovviamente sempre ambientati a Los Angeles e i protagonisti, gli indimenticabili Gil Grissom (William Petersen) e Sara Sidle (Jorja Fox) sono stati contattati per poter prendere parte al progetto, insieme ad altri personaggi storici della serie. La sceneggiatura sarebbe stata affidata Jason Tracey di Elementary, altra serie televisiva di grande successo. Secondo quanto appreso dalla testata americana, gli episodi che andranno a costituire la nuova serie sarebbero stati già girati, mancherebbe solo una data ufficiale per il debutto.

Il successo di CSI

In questi anni la serie investigativa che ha radunato davanti al piccolo schermo un gran numero di telespettatori spostando per la prima volta l'attenzione non sulla risoluzione del giallo, del crimine in sé, quanto sulla ricostruzione degli eventi attraverso l'analisi delle prove, entrando più in profondità nelle dinamiche investigative e cogliendone l'aspetto più marcatamente scientifico, piuttosto che psicologico-giuridico. La serie è arrivata a 15 stagioni, generando tre spin off e collezionando ben sei Emmy Awards. Il possibile ritorno di CSI potrebbe avvenire ad ottobre del 2020, quando in effetti la serie televisiva compie vent'anni dal debutto, avvenuto appunto nell'ottobre del 2000.