Il Coronavirus è arrivato anche in Italia. La situazione che in queste ore le regioni maggiormente interessante, come Veneto e Lombardia, stanno vivendo è piuttosto delicata e sono state attivate delle misure di sicurezza, affinché si possa restringere il rischio del contagio, qualora fosse possibile. Come già annunciato da Le Iene, anche un altro programma di Mediaset ha dichiarato che andrà in onda senza pubblico. Si tratta di Live-Non è la D'Urso.

Le parole di Barbara D'Urso

In un post pubblicato su Instagram dalla conduttrice di Canale 5, è stato annunciata la scelta della Mediaset di mandare in onda i programmi che sono soliti accogliere degli spettatori in studio. Stando a quanto dichiarato dalla Regione Lombardia è necessario non frequentare posti che siano particolarmente affollati, da qui, anche la decisione dell'emittente televisiva. Barbara D'Urso scrive:

In rispetto dell'ordinanza della regione Lombardia, Mediaset ha deciso che questa sera Live- Non è la D'Urso andrà in onda in diretta e senza pubblico in studio, una scelta che condivido totalmente per il senso di responsabilità verso il pubblico stesso, verso gli ospiti e verso i tecnici che lavorano al programma. Si dice "The show must go on", sì, ma giustamente, senza esporre le persone ad alcun tipo di rischio inutile. Non sarà facile per me con lo studio completamente vuoto, ma cercherò di tenervi compagnia con tutti gli ospiti previsti e so che sentirò il vostro calore da casa attraverso i social .

Gli ospiti di Live Non è la D'Urso

La serata di domenica 23 febbraio 2020, nonostante l'assenza del pubblico in studio, vedrà l'arrivo di alcuni ospiti di rilievo che saranno protagonisti della puntata. La conduttrice accoglierà l'attore turco Can Yaman, già invitato a C'è Posta per Te, poi ritornerà Morgan che dovrà confrontarsi con Iva Zanicchi, la quale ritiene che tra lui e Bugo sia stato tutto organizzato; tornerà anche Pietro Delle Piane in studio, per chiarire il litigio con Barbara D'Urso. Si parlerà nuovamente del caso di Luigi Favoloso.