Lo sceriffo Rick Grimes si risveglia da un coma in un mondo devastato da una pandemia che ha trasformato la maggior parte dei morti in zombie. È l'incipit di The Walking Dead, la popolare serie horror della AMC trasmessa in Italia da Fox, ambientata ad Atlanta. Nei duri giorni dell'epidemia da Coronavirus, proprio la città da cui inizia la lunga avventura horror della serie si mostra vuota e deserta come nella locandina più nota della serie, quella in cui lo sceriffo percorre a cavallo una autostrada deserta. La veduta si deve a un ragazzo che, salito sul Jackson St. Bridge, ha scattato questa foto e l'ha pubblicata su Twitter. L'effetto è inquietante.

La chiusura delle attività ad Atlanta

La città di Atlanta è tra quelle che ha disposto la chiusura della maggior parte delle attività per combattere la diffusione del Coronavirus. Il sindaco Keisha Lance Bottoms ha disposto la chiusura dei locali pubblici ad alto rischio, come pub e negozi che non vendono beni di prima necessità, di modo da diminuire al massimo gli assembramenti e le possibilità di contagio.

Gli effetti del Coronavirus su The Walking Dead 10

Quella che sta andando attualmente in onda è la decima stagione della serie televisiva "The Walking Dead". Sedici episodi in totale, in onda dal 6 ottobre 2019 negli Stati Uniti mentre da noi al giorno successivo, come di consueto, su Fox. Proprio a causa delle disposizione di emergenza legate alla diffusione del Coronavirus, a partire dall'episodio 12, in onda il 16 marzo 2020, la serie trasmessa in Italia è in lingua originale sottotitolata.