video suggerito
video suggerito

Con Pornhub fai felice tuo nonno a Natale, lo spot geniale del sito per adulti

Il sito per adulti continua a dimostrare di voler andare oltre la semplice sponsorizzazione. Le trovate di comunicazione e marketing sono sempre più intraprendenti e provano a stracciare il velo di perbenismo degli utenti italiani.
A cura di Andrea Parrella
99 CONDIVISIONI
Immagine

I creativi di Pornhub dimostrano di essere disposti a qualsiasi cosa pur di andare oltre i limiti, non fermarsi alla propria platea abituale, superarsi per contribuire a quell'effetto di normalizzazione del porno. Un'operazione nella quale, da diversi anni, il più grande sito di materiale per adulti al mondo, impegna buona parte delle proprie energie. Trovate di comunicazione e marketing che superano le recinzioni della normale proposta pubblicitaria, divenute anche oggetto di studi e tesi di laurea nei tempi recenti. Dovesse esserci bisogno di un'ulteriore dimostrazione di questo trend, lo spot di Natale di Pornhub ne è l'ennesima e forse più efficace testimonianza.

Il plot è piuttosto elementare, ma a modo suo geniale. Siamo ad un ritrovo familiare classico, in occasione delle festività natalizie, in particolare al momento dello scambio di regali, dove l'entusiasmo è inversamente proporzionale all'incedere dell'età che avanza. Tant'è vero che il meno diverti, o forse il più depresso, è proprio il nonno della famiglia, che guarda con espressione triste i nipoti e i figli che si prodigano nell'abituale scambio di doni reciproci. Fino a quando quell'espressione non la nota uno dei nipoti che, dispiaciuto, decide di tirare fuori un asso dalla manica. Prende uno dei regali ancora impacchettati e lo da al nonno, inizialmente sorpreso, che alla fine scopre si tratti di una gift card con abbonamento Premium a Pornhub. Grato si commuove, ed abbraccia il nipote ricco di gratitudine.

Le geniali trovate di Pornhub

Insomma, una lezione di comunicazione in perfetto stile. E non è la prima appunto. Perché per stracciare il velo di perbenismo che caratterizza il popolo italiano (non a caso uno dei più avvezzi alle visite di siti hard e per questo il primo tra i paesi europei ad essere stato testato per il lancio di Pornhub nel vecchio continente) si tenta già da molto di fare breccia nel cuore dei potenziali utenti cercando di ammaliarli con operazioni cross, coinvolgimento dal basso e divertenti operazioni di comunicazione. Dopo un talent per comici sponsorizzato da Pornhub, recentemente il grande portale del porno ha deciso di sponsorizzare una squadra sportiva italiana, di qualsiasi disciplina, purché venisse fornita una motivazione convincente al punto da meritare uno sponsor di quella portata.

99 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views