Grande tensione a Ballando con le stelle tra Guillermo Mariotto, Rossella Erra e Selvaggia Lucarelli. Nella puntata speciale di Halloween del 31 ottobre 2020, una settimana dopo lo scivolone del giudice che ha chiamato "cicciona", l'auto proclamatasi "signora del popolo" ha dato la sua stoccata: "La sua cicciona preferita è seduta di fronte a lui". Mariotto si spiega: "Si è sentito cicciona, ma io stavo per dire "Cicciolina". E la polemica divampa nella settima puntata di Ballando con le Stelle con l'intervento finale di Selvaggia Lucarelli a Rossella Erra.

Le parole di Rossella Erra

Rossella Erra ha contrattaccato: "Grazie per avermi fatto passare anche per altro. Io la prendo con il sorriso, ma diciamo anche che a casa non ci sono persone come me. Diciamo che tante persone a casa forse non la prendono come me. Chiedo scusa a queste persone, con il sorriso. Adesso ho un'idea per te. Un regalo: un bello specchio. Perché forse tu non ti ci guardi tanto". 

L'attacco di Selvaggia Lucarelli

A questo punto, nella lite tra i due, ci entra anche Selvaggia Lucarelli che accusa Rossella Erra di ripagare con la stessa moneta il giudice e stylist di Ballando con le stelle: "Non si risponde al body shaming con il body shaming. Ha sbagliato e ha chiesto scusa. Non si può restituire con la stessa moneta". Non è dello stesso avviso Rossella Erra, che accusa Selvaggia Lucarelli: "Non fai un servizio alle donne, tu che difendi le donne. Mi meraviglio che queste parole vengano da te". La parola fine alla polemica la mette proprio Guillermo Mariotto, con una uscita delle sue: "Non uso più gli specchi, si usano gli schermi per guardarsi. Antica! Sei antica!". In questo siparietto, interviene anche l'ex senatore Antonio Razzi: "Questo dimostra che questa giuria è vecchia, bisogna cambiarvi".