Clizia Incorvaia replica alle accuse dell’ex marito Francesco Sarcina che ha recentemente pubblicato un libro in cui parla anche della loro storia d’amore finita male. Ospite di Barbara D’Urso a Live – Non è la D’Urso insieme al compagno Paolo Ciavarro, Clizia ammette di non avere letto il libro dell’ex. “Non ho letto il libro del mio ex marito. Prima divoravo libri, adesso ho poco tempo e lo dedico ai classici. Quindi me lo sono perso”, ha dichiarato l’influencer, senza nascondere il tono lievemente provocatorio.

La versione di Francesco Sarcina

Barbara D’Urso ha mostrato a Clizia un estratto del libro di Sarcina. In un passaggio, il cantante racconta la sua versione dei fatti a proposito del matrimonio con la Incorvaia, madre di sua figlia: “Lei voleva rimettere in carreggiata la sua carriera a iniziò a pregarmi di darle una mano, perché aveva beccato un aggancio per partecipare a Pechino Express, però l’avrebbero presa solo se fossi andato anch’io. La mia impressione era che lei lo stesse facendo solo perché aveva bisogno di aumentare il numero dei suoi followers. Dalla disintossicazione in poi, Clizia era rientrata nella mia vita e una sera, dopo un concerto, scesi dal palco e andai verso di lei, sfinito e felice. L’abbracciai ma notai subito un broncio. Le feci un cenno come a dire ‘Che c’è?’. Lei mi guardò storta poi brontolò ‘Non mi hai nemmeno ringraziata’. Io rimasi a bocca aperta. Ma davvero? Adesso le cose devono andare per forza così? Adesso se una cosa non la metti in mostra non esiste, giusto? Non può esistere uno spazio nostro, mio e tuo, uno spazio in cui ci sono le cose che non mostriamo a nessuno? E la risposta è no, non può. La cifra del suo mondo era quella”.

Clizia Incorvaia: “Mai tradito Francesco Sarcina”

Ma Clizia liquida come “fantasiosa” la versione dei fatti raccontata da Sarcina: “La scrittura è un processo creativo pazzesco. Io posso dire di essere lo Stregatto, Mago Merlino, c’è molta creatività. Scrive canzoni grandiose ed è un artista immenso. Ci sono spunti reali ma poi si sviluppano fantasie”. E sul presunto tradimento con Riccardo Scamarcio aggiunge:

Quello non fu un tradimento perché eravamo già separati. All’epoca subii una gogna mediatica. Venivo additata come una poco di buono solo per un momento di debolezza. Barbara è amica del mio ex marito ma mi ha dato la possibilità di spiegarmi in un momento drammatico, in cui avevo perso tanti lavori. Quando Barbara mi ha visto non ero la donna di oggi, provavo una sofferenza immensa. I panni sporchi li lavo a casa. Sul mio matrimonio non ho fatto alcun annuncio, ho solo risposto in quel periodo la gente mi insultava per strada, soffrivo come un cane.

La bugia smascherata a Live – Non è la D’Urso

Gli ultimi minuti sono dedicati a ricordare la figuraccia dello scorso anno, quando Clizia e Paolo finsero di rivedersi per la prima volta dopo mesi di fronte alle telecamere del programma. In realtà, e fu la stessa Barbara D’Urso a smascherarlo, i due si erano già visti la sera prima. “Entrerà negli annali come la peggiore figura di m*** della storia. Eravamo diventati due cartonati”, è il commento divertito di Clizia.