421 CONDIVISIONI
1 Febbraio 2015
13:12

“Clio Make Up è una cicciona”, Veronesi choc in diretta radio, lei: “Non ho parole”

Gaffe del regista in radio: “Mi hanno detto adesso chi è Clio Make Up, è una cicciona che parla…”. Poi chiede scusa ma Clio Zammatteo lo blocca su twitter.
A cura di G.D.
421 CONDIVISIONI

"Mi hanno detto adesso chi è Clio Make Up, è una cicciona che parla…". Così Giovanni Veronesi, regista dei tre capitoli di "Manuale d'amore", durante l'ultima puntata del suo programma radiofonico su Rai Radio 2 "Non è un paese per giovani", dove ha dato della cicciona a Clio Zammateo, la popolare blogger e youtuber diventata famosa grazie ai suoi tutorial e ai suoi format su Real Time. La reazione dei fan di Clio è stata praticamente immediata, così come non si è fatta attendere una replica a mezzo Facebook della diretta interessata.

Ma davvero, su una emittente radiofonica nazionale del livello di Radio2 in un programma popolare che parla di giovani, mi devo sentire citata solo per essere catalogata come, quoto, "cicciona"? Davvero e’ il modo migliore per utilizzare uno spazio di comunicazione pubblico che, in teoria, potrebbe ispirare, aprire le menti dei ragazzi che lo ascoltano? Invece no… facciamo come i conduttori, facciamoci due risate vuote, giusto per riempire il silenzio incombente, insultando una persona che neanche si conosce e dalla cui storia, forse, si potrebbe imparare qualcosa… Colgo l’occasione per consigliare al conduttore di uscire qualche volta dallo studio di registrazione e di aggiornarsi su una cosa che si chiama "Internet" che molte persone hanno iniziato ad usare da qualche anno… magari la prossima volta non gli scapperà una uscita così infelice…

Il regista si è scusato con Clio Zammatteo ed i suoi fan, in una serie di tweet.

A volte partono parole senza senso. Mia madre diceva, se parli a una donna, prima di tutto chiedi scusa. Capita a tutti di dire la parola sbagliata. Ho chiesto scusa. Non sono né un bullo, né un machista.

Le scuse sono state accettate, ma alla fine Clio Zammatteo mostra come Giovanni Veronesi l'abbia bloccata su Twitter. Da questo momento in poi lei non potrà più seguire i suoi tweet.

421 CONDIVISIONI
Veronesi si scusa con Clio Make Up:
Veronesi si scusa con Clio Make Up: "Tradito da me stesso, non sono un bullo"
TIM Music Awards – Dalla Radio al Palco, la scaletta dei cantanti in diretta su Rai 1
TIM Music Awards – Dalla Radio al Palco, la scaletta dei cantanti in diretta su Rai 1
Clio Make up criticata perché in vacanza con la tata:
Clio Make up criticata perché in vacanza con la tata: "Chi ha la babysitter non è una mamma di m***a"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni