Claudio Baglioni torna alla carica e con la Tv ci ha preso gusto. L'ex direttore artistico del Festival di Sanremo, che ha contribuito a rinnovare definitivamente la manifestazione, ha raccontato di essere alla ricerca di un nuovo progetto televisivo, dopo la doppia esperienza fortunata sul palco dell'Ariston: "Avrei voglia di fare qualcosa in tv, perché mi sono affezionato, ci ho preso gusto. E siccome non ho tutta la vita davanti è bene che mi affretti". Così Baglioni in un'intervista rilasciata ad Ansa.

Un progetto su Rai1 con Pierfrancesco Favino

Non è una novità, a dire il vero, se si considera che l'ipotesi di uno show in tandem con Pierfrancesco Favino era in piedi da mesi, congelata soprattutto a causa della pandemia: "Con Rai1 è nato un gioco che dura da mesi e che coinvolge anche Piefrancesco Favino: c'è l'idea di portare in giro per i teatri due protagonisti di arti diverse. Abbiamo fatto qualche incontro, ma finora non si è materializzata". Ma non è la sola idea in ballo, visto che Baglioni è richiesto anche da Mediaset e la sua recente partecipazione al programma di Pio e Amedeo, Felicissima Sera, non si può ritenere casuale: "ci sono stati dei contatti: erano interessati a uno show per il mio anno santo dei 70 anni. Doveva essere intorno a metà maggio, ma anche questo è rimasto in sospeso".

Eurovision in Italia con Giuliano Peparini

In tema di festival e kermesse musicali, c'è inoltre da registrare una candidatura spontanea di Claudio Baglioni alla conduzione dell'Eurovision Song Contest 2022 che si terrà in Italia dopo la vittoria dei Maneskin a Rotterdam di pochi giorni fa. In questo caso il cantante chiama in causa un altro nome dello spettacolo conosciuto, che ha già lavorato con lui a progetti dal vivo e televisivi: "Mi piacerebbe poterlo organizzare con Giuliano Peparini. Ne abbiamo già combbinate diverse, anche sul palco dell'Ariston. Noi ci proponiamo, al massimo ci risponderanno di no". In passato Peparini, ex storico direttore artistico di Amici, ha già affiancato Claudio Baglioni in diverse operazioni, sia live che televisive.

In attesa di tornare al piccolo schermo dopo il doppio festival di Sanremo, Baglioni arriverà dal 2 giugno sulla piattaforma streaming ITsART l'opera-concerto "In questa storia che è la mia", tratta dal suo ultimo disco e registrata al Teatro dell'Opera di Roma.