Siamo in piena estate, le vacanze si avvicinano e con la fine dei Mondiali di calcio sono finite anche le grandi proposte della tv generalista. E allora, cosa guardiamo in tv? Magari spegnere la generalista per passare al catalogo di Netflix può essere una buona idea.  Presente in Italia dal 22 ottobre 2015, Netflix è ormai una realtà consolidata nel campo dell'on demand, ecco perché costituisce una valida alternativa alla propria "dieta televisiva" soprattutto in giorni come quelli estivi, dove la programmazione scarseggia sul piano attrattivo. Abbiamo selezionato per voi cinque film e cinque serie televisive da guardare nella settimana dal 16 al 22 luglio 2018.

TAU, un fantasy thriller

Dopo che un inventore la rapisce e la usa per migliorare il suo modello di intelligenza artificiale, un'astuta giovane donna prova a evadere da una prigione tecnologica. TAU è un film ideale per chi ama ambientazioni cupe e chi gradisce colpi di scena e suspence. L'ideale per le calde notti d'estate. È una produzione originale Netflix con un grande cast: Ed Skrein, Gary Oldman e Maika Monroe. La regia è dell'uruguagio Federico D'Alessandro, che conosciamo per la scenografia di "Nel paese delle creature selvagge": TAU è il suo primo film da regista.

Ibiza, commedia al femminile

Un po' "Una notte da leoni" un po' "Festa col morto", "Ibiza" è una commedia tutta al femminile, sul "girl power" ma non solo. È la storia di Harper (Gillian Jacobs vista in "Love") che viene mandata in Spagna dalla sua azienda per trattare con importanti clienti che possono aprire al mercato europeo, lei però si lascerà trascinare dalle amiche nell'isola del divertimento. C'è anche Richard Madden, il Robb Stark de "Il Trono di Spade". Sfizioso.

La Fine, film apocalittico

Il film apocalittico che non può mai mancare durante le vacanze. Un disastro imprevedibile trasforma tutto il paese in un campo di battaglia, un giovane avvocato segue il futuro suocero per ritrovare la fidanzata incinta. Un film "originale Netflix" con un buon cast: Forest Whitaker, Mark O'Brien, Grace Dove e Kat Graham. Due ore davanti al piccolo schermo, cercando di non lasciarsi distrarre troppo dalle notifiche del cellulare.

Come far perdere la testa al capo, comedy brillante sull'amore

È stato tra i principali titoli originali Netflix del mese di giugno, "Come far perdere la testa al capo" è una brillante comedy sull'amore con Glen Powell, Lucy Liu, Meredith Hagner, Pete Davidson, Taye Diggs, Tituss Burgess e Zoey Deutch. È la storia di due assistenti stressati che, per trovare un po' di pace dai rispettivi capi, escogitano un piano per farli innamorare. L'amore, però, è imprevedibile.

Finding Dory, un film Disney

"Alla ricerca di Dory" ("Finding Dory", 2016) sarà disponibile su Netflix il prossimo 20 luglio. Non ha bisogno di presentazioni, ha incassato un miliardo di dollari in tutto il mondo ed è il sequel del cult "Alla ricerca di Nemo".

El Chapo, la terza stagione arriva presto

Ascesa e caduta di uno dei più grandi narcotrafficanti della storia messicana, Joaquin "El Chapo" Guzman. La serie originale Netflix conta due stagioni e una terza che è prevista per la fine di luglio (una data non ancora annunciata).

Sherlock, capolavoro con premi Oscar

Su Netflix, se non lo sapete, c'è la pluripremiata serie BBC che rivisita in chiave moderna i racconti di Arthur Conan Doyle. In una Londra contemporanea il nostro Sherlock ha il volto di Benedict Cumberbatch, l'assistente Watson è Martin Freeman. Su Netflix sono a disposizione tutte e quattro le stagioni più lo speciale "L'abominevole sposa".

BoJack Horseman, il cavallo più amato di Hollywood

Venti anni fa, BoJack Horseman era il cavallo più amato della televisione grazie alla serie "Horsin'Around". Oggi è un attore depresso sui 40 che si affanna tra vita privata e opportunità di lavoro terribili. La quinta stagione è in arrivo a settembre, voi intanto non perdetevi un gioiello della storia recente delle serie d'animazione: le quattro stagioni sono tutte disponibili su Netflix. Creata da Raphael Bob-Waksberg, la serie ha nel cast le voci di Will Arnett, Aaron Paul e Alison Brie.

Good Girls, un dramedy nuovo di zecca

Ecco una nuova serie Netflix che guarda, ma non solo, al pubblico femminile. Rudy, Beth e Annie sono tre madri e mogli di provincia che, per superare i problemi economici che affliggono le rispettive famiglie, decidono di organizzare una rapina nel supermercato locale. Il colpo riesce ma il direttore del supermercato riconosce una di loro. "Good Girls" è una dramedy irriverente e piena di suspence.

You Me Her, triangolo amoroso

Una serie televisiva che racconta l'amore contemporaneo. Jack e Emma, coppia di lungo corso, stanca della loro vita sessuale decidono di coinvolgere una escort. Finiranno per complicare le cose, innamorandosi entrambi di questa stuzzicante novità. Il triangolo no, su Netflix non l'avevo considerato: tre stagioni ad oggi per la prima commedia "poliromantica".