Chris Hemsworth, il Dio del tuono dell'Universo Marvel, sbarca su Netflix. L'attore di "Thor" sarà Tyler Rake, film disponibile sulla piattaforma on demand dal 24 aprile 2020. L'attore è un impavido mercenario del mercato nero che viene arruolato per salvare il figlio di un boss del crimine internazionale. Alla produzione ci sono i fratelli Joe e Anthony Russo, produttori di "Avengers: Infinity War" e "Avengers: Endgame" e lo stesso Chris Hemsworth. La regia è di Sam Hargrave, alla sua prima prova da regista.

La trama di Tyler Rake

Girato tra Bangladesh, India e Thailandia, "Tyler Rake" è un thriller elettrizzante. È la storia di un mercenario del mercato nero che non ha nulla da perdere quando viene ingaggiato per salvare il figlio rapito di un boss del crimine internazionale. Il mondo dei trafficanti di armi e di droga è un mondo pericoloso che cambierà per sempre la vita di Tyler Rake e del ragazzo da salvare.

Il cast di Tyler Rake

A impreziosire il film, accanto a Chris Hemsworth, c'è anche uno "storico" uomo Netflix. Parliamo di David Harbour, lo sceriffo Hopper della serie "Stranger Things". Già noto a Netflix anche Jay Ali ("Daredevil"). Completano il cast: Rudraksh Jaisawl, Randeep Hooda, Golshifteh Farahani, Pankaj Tripathi e Priyanshu Painyuli.

Il primo film di Chris Hemsworth nel 2020

Chris Hemsworth è al suo primo film su Netflix, ma soprattutto è al suo primo film del 2020 dopo un 2019 particolarmente impegnativo: "Avengers: Endgame", "Men in Black: International" e "Jay and Silent Bob Reboot", questi i titoli usciti a livello internazionale. Allo stesso modo impegnativo è stato il 2018 con "12 Soldiers", "7 sconosciuti a El Royale" e "Avengers: Infinity War". Il film ha cambiato due volte titolo. Doveva chiamarsi in principio "Dhaka", come la capitale del Bangladesh, successivamente doveva uscire con il titolo di "Extraction" fino a rinominarlo semplicemente "Tyler Rake", come il nome del protagonista.