Attore e comico, dal web alla televisione passando per il cinema e il teatro: è la carriera eclettica di Fabio Balsamo, membro del collettivo The Jackal e ospite a "Stasera tutto è possibile" nella puntata in onda su Rai2 il 2 febbraio 2021. Ecco tutto quello che c'è da sapere sul talentuoso attore napoletano.

La carriera di Fabio Balsamo

Fabio Balsamo è nato nel 1989 e proviene da Casalnuovo di Napoli. Si è laureato in Arte Drammatica, con 110 e lode, presso l’Università Popolare dello Spettacolo e ha continuato a studiare doppiaggio, canto e con actor coach americani. Ha inoltre approfondito l’arte dei clown di strada in Francia. Balsamo ha fatto il suo congresso nella content factory The Jackal nel 2015, facendosi conoscere al grande pubblico come protagonista della serie di video Gli effetti di Gomorra sulla gente.

Fabio Balsamo tra cinema, teatro e televisione

Fabio Balsamo non è solo un comico e una star del web. Ha collaborato tra gli altri con Maurizio Casagrande e Massimiliano Gallo e ha lavorato parecchio a teatro, fra classici e testi contemporanei. Tra le altre cose, ha calcato il palcoscenico per "Sei personaggi in cerca d'autore" di Luigi Pirandello, "Macbeth" di William Shakespeare e "Salomé" di Oscar Wilde. Per quanto riguarda il cinema, oltre ad aver preso parte al film dei Jackal "Addio fottuti musi verdi"(2017), ha recitato in "Babbo Natale non viene da Nord" (2015) di e con Maurizio Casagrande, in alcuni cortometraggi e in "7 ore per farti innamorare", esordio alla regia di Giampaolo Morelli del 2020. Inoltre, Balsamo ha partecipato con i Jackal alla serie Netflix Generazione 56k, la cui uscita sulla piattaforma è prevista nel 2021, ed è stato tra i volti del varietà televisivo di Massimo Ranieri Qui e adesso, andato in onda nel dicembre 2020 su Rai3.