Salta la partecipazione di Chef Rubio nel programma Rai #Ragazzicontro, questa la decisione presa da Viale Mazzini in serata. L'azienda ha deciso di bloccare "per ragioni di opportunità" la presenza di Chef Rubio nel programma in onda mercoledì 13 novembre, in seconda serata su Rai2. "Non sarà presente alcun contributo audiovisivo riguardante Chef Rubio", si legge nella nota con cui la Rai ha annunciato lo stop.

La rettifica della Rai arriva a poche ore dall'annuncio di quella che a questo punto doveva essere la partecipazione di Rubio al programma condotto da Daniele Piervincenzi #Ragazzicontro, che mercoledì sera andrà ugualmente in onda dalle 23.20 con una puntata dedicata al cyberbullismo.

Perché la Rai blocca Chef Rubio

Deducibile il senso dell'eventuale partecipazione del controverso personaggio televisivo alla trasmissione, vista la sua massiccia influenza sui social network. Per chi non conoscesse Chef Rubio, si tratta di un personaggio televisivo di massiccia influenza sui social, noto per la chiarezza delle sue prese di posizione sui social, nonché per i duri scontri via tweet con personaggi politici per lo più legati al mondo della destra italiana (da Salvini a Meloni). La Rai decide quindi lo stop nel probabile tentativo di evitare polemiche politiche come quelle che già in passato hanno coinvolto lo chef.

Giorgia Meloni polemizza su Chef Rubio in Rai a Otto e Mezzo

Negli stessi minuti in cui circolava la notizia della rettifica Rai, Giorgia Meloni mostrava a Otto e Mezzo su La7 i tweet di Michele Anzaldi, deputato di Italia Viva e commissario di vigilanza Rai, in cui quest'ultimo chiedeva alla Rai di dare spazio a Chef Rubio. Ed è evidente come Giorgia Meloni sia in questo momento espressione molto precisa del pensiero dell'aria di destra sulla discussione di un'eventuale presenza in Rai dello chef.

Chef Rubio ‘su piazza' dopo l'addio a Discovery

Chef Rubio che da pochi giorni ha annunciato la fine del suo accordo contrattuale con Discovery, dove è volto dei programmi Unti e Bisunti Camionisti in Trattoria. Evidente, quindi, che la questione sia già diventata politica, indipendentemente dalle parole di Rubio. A fronte di tutti questi aspetti, la decisione della Rai è una traccia per comprendere che clima politica ci sia in Rai.