Nella seconda puntata di C'é posta per tedi sabato 18 gennaio 2020, Maria De Filippi racconta la storia di Valeria Simona Soccodato e Giuseppe Vescovo. Il loro amore ha subito una battuta d'arresto, ma forse non tutto è perduto.

La storia di Valeria e Giuseppe

Valeria ha 30 anni ed è madre di due figlie, è arrivata a C'è posta per te perché vorrebbe che il suo compagno, nonché padre delle bambine, Giuseppe tornasse a vivere con loro. Valeria si sente in colpa perché dopo un periodo di crisi, durante il quale i due si erano lasciati, ha avuto un'avventura di una sera e lui l'ha scoperto, ma lei ha cercato fin da subito di rimediare a questo errore. Da quel momento, nonostante il sentimento che li unisce, il 37enne di Castellabate prova sente di aver perso la fiducia nei suoi confronti.

I due si sono conosciuti quando avevano solo 22 anni e Valeria, dopo poco, è rimasta incinta. La routine della vita da mamma, l'ha portata a prendere la decisione di allontanarsi dal suo compagno. Giuseppe dal canto suo, inizialmente ha fatto di tutto per riconquistarla, ma ad agosto Valeria conosce un ragazzo. Lo racconta alle amiche su whatsapp, l'applicazione è collegata a due telefoni e uno è in possesso di Giuseppe che ascolta il messaggio. Da lì, qualcosa si rompe e nonostante si amino, quando lei gli chiede di tornare a casa, lui rifiuta tassativamente.

Il confronto tra Giuseppe e Valeria

Giuseppe ha accettato l'invito e si presenta in studio, nel vedere le immagini che lo ritraggono con la sua Valeria cerca di trattenere un velo di commozione, a quel punto Valeria prende la parola:

"Il nostro rapporto è entrato in crisi. C'è stato un momento in cui mi sono sentita più tua madre che la tua donna. So che sei stato male per me e hai cercato di farmi rinsavire. Ho fatto i conti con una donna che non conoscevo, egoista e menefreghista. Sono qui per dirti che ti amo, non ho paura di dirlo davanti a tutti. Sono qui a chiederti di tornare a casa da me e dalle bambine per avere un rapporto migliore di quello che avevamo, dove la rabbia e i silenzi hanno occultato il nostro amore. Ti amo".

Giuseppe la lascia parlare e poi spiega: "Io mi sono innamorato di lei per il modo in cui stava in mezzo alla gente, per il suo essere estroversa, a parte la bellezza. Da una parte provo un sentimento, dall'altra mi blocco. Io ci sto malissimo a non tornare a casa dalle bambine e a non aiutarla. Però ho bisogno di tempo. Se ho paura di perderla? Certo, ci penso sempre". La conduttrice, con la sua instancabile parlantina, cerca di far capire al giovane che il motivo per cui Valeria si è presentata in trasmissione è perché le difficoltà vanno risolte stando l'uno accanto all'altra. I due attraverso la busta si scambiano sguardi complici, e tra l'indecisione e qualche lacrima Giuseppe decide di aprirla e i due si incontrano al centro dello studio sciogliendosi in un abbraccio.