La prima storia della puntata di "C'è posta per te" del 25 gennaio vede protagonista Antonio Banderas, convocato da Andrea che ha chiesto di fare una sorpresa alla madre Marisa. Pochi mesi fa, ha perso suo marito e da quel momento lei non vive più. Per questo motivo, il figlio Andrea ha chiamato l'attore Antonio Banderas.

I motivi per cui Andrea ha chiamato la mamma

Andrea ha voluto rivolgersi a "C'è posta per te" perché la madre ormai "pesa 39 chili". La morte del marito l'ha segnata profondamente.

Dice che è inutile tutto, non esce, non va al supermercato. Adesso pesa 39 chili perché non cena. Dorme con le lenzuola in cui è morto papà, il pigiama di papà è ancora sotto il cuscino. Provo a parlarle ma lei sembra sorda". Andrea si è fatto carico delle esigenze della madre, è lui a lavorare per entrambi. A breve diventerà lui stesso padre del suo primo figlio.

La storia di Marisa

Quando il postino ha consegnato l'invito alla signora Marisa, lei subito ha capito per quale motivo fosse stata chiamata. La busta si apre con un messaggio della nuora: "Lo hai fatto in un momento per te difficile. Spero tu possa tornare a sorridere". A questo punto si ritorna su Andrea: "Papà manca a tutti noi. La nostra vita non sarà più quella di prima ma sappi che ti amo e che ho bisogno di te". Nel pubblico c'è anche Saverio, il fratello di Andrea e il figlio di Marisa. Questo aiuta a far sciogliere Marisa: "Torna a vivere per noi, mamma".

L'appello di Antonio Banderas

Anche Antonio Banderas si appella al buonsenso di Marisa: "Sono qui perché i tuoi figli ti amano tanto. Mi hanno raccontato la tua storia e stavo pensando a cosa dirti. Anch'io ho perso alcune persone che amavo, i miei genitori, gli amici, alcuni familiari. Li ho persi quando erano troppo giovani". Il cuore di Marisa è praticamente sciolto, fondamentale l'apporto dell'attore nella storia: "So che è difficile ma pensarla così mi aiuta. Non sono l'uomo che vedi in tv, anch'io cammino con il mio bagaglio dei dolori. Sono qui come una persona e sono felice di esserti vicino". Marisa, infine, promette che proverà a tornare a vivere.