La quinta puntata di "C'è Posta per te", in onda sabato 15 febbraio 2020, si apre con la sorpresa per la giovanissima Angela, una ragazza che ha dovuto imparare ad affrontare la vita in sedia a rotelle, dopo un incidente in seguito al quale ha perso la madre e sua sorella più piccola. Per lei arrivano in trasmissione i giudici di Tu sì que vales, ovvero Teo Mammucari, Rudy Zerbi, Gerry Scotti e Sabrina Ferilli.

La sorpresa di Francesco

Ad invitare Angela è il fidanzato, Francesco, un ragazzo di 19 anni che ha voluto dimostrare quanto amore prova nei confronti della sua ragazza, che ha accettato l'invito ed emozionatissima si presenta in trasmissione. Il racconto del loro primo incontro è davvero emozionante, Francesco scrive nella lettera declamata da Maria De Filippi che lui ha sempre pensato che nella coppia fosse lei la più bella, oltre a ringraziarla per essere avergli dato l'opportunità di scoprire cosa sia l'amore vero:

Per me la sedia a rotelle è solo una seccatura per te, è come il telefonino, uno strumento. Noi possiamo fare tutto ciò che vogliamo, possiamo ridere, scherzare, pensare al nostro futuro, tutto. Se tutto esiste è per come sei fatta tu, tu sei speciale, sei una specie di miracolo. Io mi sento completo se ci sei tu nella mia vita. Forse sono ancora piccolo, ma grazie a te mi sento grande. Sei la persona più bella e importante per me. Sai essere ironica come quando mi dici ‘Se non la smetti, ti do un calcio nel sedere'. Sei forza, superare le tue fragilità ti rende una forza della natura. Davanti a un problema dici che tutti hanno dei limiti e l'importante è affrontarli o almeno gestirli. Nella mia vita voglio te, voglio che tutti sappiano che ti amo. Ci sono quattro persone speciali che vogliono chiederti un abbraccio.

I regali dei giudici

Le quattro persone sono proprio i giudici del talent show di Canale 5. Angela, che fino a quel momento si era abbandonata solo per un attimo alla commozione, non esita a nascondere lo stupore e la felicità nel vedere entrare Gerry Scotti, Teo Mammucari, Rudy Zerbi e Sabrina Ferilli. A prendere la parola è Gerry Scotti che rivolgendosi alla ragazza esordisce così: "Anche a Tu sì que vales, quello che ci resta nel cuore anno dopo anno, sono le piccole grandi cose della vita, come la vostra storia d'amore. Se si emoziona anche Sabrina Ferilli, che di amori nelle fiction ne ha raccontati tanti, vuol dire che è una cosa proprio bella". Tutti i giudici sono concordi nel dire che questo sentimento così puro e bello, è giusto che venga nutrito e per questa ragione hanno voluto regalare un viaggio a New York ai due fidanzatini, che fremono dalla voglia di abbracciarsi e vivere questa nuova esperienza insieme.