Ci è finita anche Ornella Muti in Sex Education 2, la seconda stagione della serie disponibile su Netflix dal 17 gennaio 2020. Nelle prime sequenze, il protagonista Otis (Asa Butterfield) ha finalmente superato il blocco psicologico relativo alla masturbazione e inizia così a farlo in qualunque circostanza e ispirandosi a qualsiasi situazione. Dalle donne raffigurate sui bagnoschiuma alle ignare passanti fino ad arrivare a Ornella Muti. Nel primo episodio, Otis e l'amico Eric (Ncuti Gatwa) vanno al cinema a vedere "Flash Gordon", cult del 1980 con Ornella Muti nel ruolo della principessa Aura. La sequenza termina con Otis costretto a uscire dal cinema e raggiungere il bagno.

Tutto su Sex Education 2, la serie Netflix

Per sapere com'è Sex Education 2, c'è la nostra recensione pubblicata in anteprima il 13 gennaio 2020. Una serie che non perde nulla dei suoi tratti distintivi e che anzi si espande nelle tematiche, dando ampio spazio a nuovi personaggi. Centrali nella narrazione restano Otis Milburn, adolescente sessualmente represso e figlio di una terapista sessuale invadente (Gillian Anderson), e Maeve (Emma Mackey), sua partner in affari e, forse, in amore. Nella seconda stagione, Otis e Maeve cercheranno di rimettere in piedi la terapia sessuale clandestina per i liceali del Moordale, rimasti colpiti da una epidemia di clamidia. Ma ci sarà proprio la madre di Otis a ricoprire il ruolo di terapista ufficiale per migliorare l'educazione sessuale dei ragazzi. In questo scenario, si muoveranno poi le storie di tutti gli altri personaggi, da Otis (Ncuti Gatwa) a Ola (Patricia Allison), da Adam (Connor Swindells) a Jackson (Kedar Williams-Stirling).

Il cast di Sex Education 2

Scritta da Laurie Nunn, la seconda stagione di "Sex Education 2" è diretta da Ben Taylor, Alice Seabright e Sophie Goodhart. Jamie Campbell, Laurie Nunn e Ben Taylor. Nel cast:  Asa Butterfield (Ender’s Game, Hugo Cabret), Gillian Anderson (The Crown, The Fall), Emma Mackey (The Winter Lake, Eiffel, Death on the Nile), Ncuti Gatwa (Stonemouth, The Last Letter From My Lover), Connor Swindells (The Vanishing, VS), Aimee-Lou Wood (Louis Wane), Kedar Williams-Stirling (Will, Roots, Wolfblood), Chaneil Kular (Informer), Simone Ashley (Broadchurch), Mimi Keene (Tolkien, Close), Tanya Reynolds (Emma, Delicious), Mikael Persbrandt (Invisible Heroes, The Girl in the Spider’s Web, The Hobbit, King Arthur), Patricia Allison (I Miserabili, Moving On), Jim Howick (Broadchurch), Rakhee Thakrar (Quattro matrimoni e un funerale), Samantha Spiro (Il Trono di Spade, Tracey Ullman’s Show, Babs, Doctor Who) e Alistair Petrie (Deep State, Rogue One, Night Manager).