Grandi emozioni nella seconda puntata de La canzone segreta, trasmessa venerdì 19 marzo. Tra gli ospiti, Carolyn Smith. A farle una sorpresa, l'amico Paolo Belli che ha spiegato: "La canzone segreta della mia sorellina Carolyn è La voce del silenzio. Lei mi chiama big brother e io la chiamo little sister perché è nato veramente un rapporto di fratello e sorella. Lei è la mia sorella piccola e la devo proteggere". Paolo Belli ha pensato di intonare la canzone mentre danzavano i ballerini di Ballando con le stelle Stefano Oradei, Anastasia Kuzmina, Veera Kinnunen, Marco De Angelis, Maria Ermachkova. Presenti anche dei cari amici di Carolyn: Sara (la coreografa è stata la madrina di sua figlia), Debora e l'ex allievo Nino.

Il messaggio di Milly Carlucci

Carolyn Smith è salita sul palco e si è detta "un po' nervosa". Quando si è seduta sulla sedia bianca, ha spiegato di non avere idee riguardo alla sorpresa. Poi sullo schermo è andato in onda un messaggio da parte di Milly Carlucci:

"Carolyn, sorellina mia, tu lo sai quanto sei importante per tutta la nostra famiglia di Ballando con le stelle. Noi ti abbiamo conosciuto un po' di anni fa e sapevamo di te che eri una personalità del mondo della danza mondiale. Al di là del tuo prestigio, abbiamo scoperto la grande persona che sei, che si è rivelata anche nei momenti di difficoltà. Ti abbiamo visto combattere, soffrire, non mollare. Anche nei momenti più duri e più cupi eri in prima linea, anche col sorriso, dando tu stessa coraggio agli altri. A noi che ti guardavamo sgomenti. Sei stato un grande esempio. Stasera sono contenta di dirtelo davanti a tutti. Non solo ti voglio bene, ma ti ammiro tantissimo come essere umano, donna e combattente. Grazie di esistere Carolyn".

Le lacrime di Carolyn Smith e Paolo Belli

Sullo schermo hanno cominciato a scorrere le foto di Carolyn Smith. Poi Paolo Belli ha intonato La voce del silenzio. Carolyn Smith si è sciolta in lacrime e così anche Paolo Belli, che ha preso la parola: "Carolyn è la persona che riempie il silenzio, dà forza. Solo tu potevi farmi cantare una canzone così difficile. È la tua anima che me l'ha chiesto". Smith ha spiegato prima di salutare il pubblico:

"C'è stato subito un feeling tra noi. Lui capisce il mio silenzio. Quando sto male in diretta non lo faccio vedere a nessuno. Ci sono state delle volte in cui sono stata veramente male e lui è l'unica persona che ha capito: corre dietro, prende tutto quello che è necessario. Io lo amo, ha un cuore talmente grande. Capisce subito anche quando non mi vede. È un amico di cuore, lo amo davvero".