Non ha ancora superato il dolore per la scomparsa di sua madre, Carmen Russo lo racconta a Silvia Toffanin a Verissimo, visibilmente provata da un lutto risalente a pochi giorni fa: "Mi devo ancora riprendere", dice in lacrime. Il dolore dei primi giorni è complesso anche da descrivere: "La sua assenza mi uccide. Inizialmente non realizzi, però dopo è il cuore che comanda". Giuseppina Gherardini viene descritta da Carmen Russo come una donna piena di vitalità

Lei era una donna generosissima ed autonoma. Ha deciso di vivere dove ha sempre vissuto, da sola, anche dopo la morte di mio padre dieci anni fa. Era lì in un paesino del modenese e nonostante le avessi chiesto di venire a vivere a Roma lei ha continuato ad occuparsi della sua vigna, a guidare e arrampicarsi sugli alberi.

Le difficoltà per lei sono iniziate quando ha avuto con un incidente che le ha poi impedito la mobilità di sempre: "Poi si è rotta un'anca e da lì è cominciato un calvario, nel giro di due anni non camminava più, perché non aveva fatto riabilitazione. Questo stare ferma a letto l'ha molto depressa". Il dolore ha riguardato naturalmente anche suo marito, Enzo Paolo Turchi: "Voleva un gran bene a mia madre".

Il post di addio alla madre pubblicata su Instagram

Doloroso ed inaspettato il lutto che ha colpito l'ex ballerina, che attraverso il suo profilo Instagram ha voluto rendere partecipi i follower del suo dolore, comunicando loro la scomparsa della donna. Sconvolta dall'accaduto, la showgirl ha pubblicato un'ultima foto di addio che la ritrae sorridente insieme al suo genitore, con a corredo una triste, nostalgica e dolce didascalia:

Cara mamma Giuseppina, ci hai lasciato e sei volata in cielo così abbiamo detto a Maria, noi abbiamo il cuore a pezzi, non ci crediamo ,non accettiamo l’idea che non potremo più vedere il tuo sorriso o sentire la tua voce. Grazie mamma per avermi amato e cresciuto, grazie per i valori che mi hai trasmesso. Mi manchi Mamma ma so che Dio ti ha tra le sue braccia e io nel mio cuore e ora sei con Papà la vostra mano posata sulla mia spalla rimarrà con me per sempre ti amiamo mamma Giuseppina, Carmen EnzoPaolo e Maria.