La notizia bomba che sconvolgerà gran parte del pubblico femminile italiano: Can Yaman lavorerà per la prima volta in Italia, al fianco di Luca Argentero, in un podcast e in una serie televisiva su Sandokan. L'annuncio è ufficiale e arriva da Luca Bernabei, amministratore delegato di Lux Vide.L ‘attore turco noto per soap opera come Day Dreamer sarà Sandokan, mentre Argentero interpreterà Yanez.

Cosa sappiamo sulla fiction su Sandokan

Bernabei ha annunciato una partnership tra Lux Vide e RTL 102.5 per la produzione di podcast con personaggi come Alessandro Preziosi e appunto Luca Argentero e Can Yaman. Tra le varie storie che saranno raccontate in radio, ci sarà proprio quella di Sandokan: "Can ha sposato il progetto", ha spiegato Bernabei, raccontando il coinvolgimento dell'attore turco, "Non è stato facile strapparlo ai tanti progetti in cui è impegnato in questo momento". Il patron di Lux Vide ha spiegato che l'idea è portare poi questi progetti in televisione e poco dopo è arrivato il comunicato ufficiale che annuncia chiaramente la messa in cantiere della serie tv. Ci saranno 8 episodi e le riprese inizieranno in estate.

La serie, scritta da Alessandro Sermoneta (Diavoli, Purchè finisca bene) e Davide Lantieri (Odio l’Estate, I delitti del Barlume), sarà liberamente adattata dai romanzi di Salgari, re-immaginando il mondo de Le Tigri di Mompracem in chiave moderna e dando maggiore spazio al punto di vista femminile di coraggiose eroine come “La Perla di Labuan” Lady Marianna, la cui interprete è ancora inedita.

La prima stagione, prodotta da Luca Bernabei, è attualmente in sviluppo per 8 episodi da 50 minuti ed ha già suscitato l’interesse dei maggiori broadcaster nazionali, internazionali e delle principali piattaforme.

L’inizio delle riprese, fra i grandi studi Lux Vide di Formello ed esotiche location internazionali, è previsto per l’estate 2021.

La storia di Sandokan

Sandokan è un pirata gentiluomo della Malesia che si batte contro il colonialismo inglese, protagonista di diversi romanzi d'avventura dello scrittore Emilio Salgari; lo affiancano il suo luogotenente e migliore amico, il portoghese Yanez De Gomera, l'amata Marianna e i suoi "tigrotti" di Mompracem. È stato reso ancora più celebre dallo sceneggiato televisivo del 1976 diretto da Sergio Sollima, con protagonista Kabir Bedi e la celeberrima colonna sonora degli Oliver Onions, e dal seguito cinematografico La tigre è ancora viva: Sandokan alla riscossa!: se Bedi era Sandokan, Philippe Leroy interpretava Yanez, Carole André era Marianna e Adolfo Celi il nemico James Brooke. Forse non tutti ricordano che l'eroe di Salgari è stato però  interpretato anche da Gigi Proietti nella serie Le tigri di Mompracem del 1974 e da Steve Reeves nel film Sandokan, la tigre di Mompracem del 1963. Bedi è tornato nei panni del pirata malese nella miniserie sequel Il ritorno di Sandokan del 1996, con Fabio Testi, Romina Power, Mandala Tayde, Franco Nero e Lorenzo Crespi.