La puntata di C'è posta per te del 18 gennaio 2020, già dall'inizio si rivela ricca di emozioni. La prima storia raccontata da Maria De Filippi è quella di Ilaria, una ragazza di 25 anni che dopo tante difficoltà vissute insieme alla madre e alla sorella, vuole regalare loro un momento di spensieratezza. Vero fulcro  della sorpresa, però, è l'attore turco Can Yaman.

L'intervista a Can Yaman

Il pubblico, in delirio, lo accoglie con grande entusiasmo, intonando: "Sei bellissimo", facendo una vera e propria ola. La conduttrice, si avvicina all'aitante protagonista di Bitter Sweets e inizia ad intervistarlo, mostrando per prima cosa un Codice di Procedura Civile. L'attore sorride e risponde in maniera spigliata, sfoggiando un perfetto italiano: "Ho studiato Legge, è andata bene. Se dovessi smettere di fare l'attore, tornerei a fare l'avvocato". Poi, la De Filippi gli mostra una fede e l'attore dice la sua sul matrimonio:

"Ho fatto cinque serie e in tutte mi sono sposato, mamma e nonna piangono sempre. A loro piace molto che mi sposo ogni volta. Credo nel matrimonio, accetto tutto ciò che la vita mi porta, non sono una persona chiusa".

Poi svela che da piccolo ha iniziato subito a mangiare con le mani, senza usare a lungo il Biberon: "Mi sono distrutto i denti, è una storia triste" (ride, ndr). La conduttrice, infine, gli dà uno specchio e gli chiede se abbia paura di invecchiare, lui replica: "Mio padre è invecchiato bene, perciò non ho paura di invecchiare. Ho paura di perdere mia madre o mio padre, non ho paure su di me". Intanto ecco la foto del padre, che dimostra che Can Yaman fa bene a non aver timore di invecchiare.

La storia di Ilaria e la sua famiglia

Can Yaman è il protagonista della sorpresa di Ilaria. La ragazza, originaria di Roma, ha avuto per un breve periodo, un rapporto conflittuale con la madre e la sorella, Rita e Veronica. All'età di 21 anni si è allontanata dalla sua famiglia, dopo essersi innamorata di un uomo che loro non ritenevano fosse giusto per lei. Una volta rimasta incinta, però, il suo compagno non ha voluto riconoscere il figlio che portava in grembo. Ad aiutare Ilaria sono state proprio la madre e la sorella che hanno cresciuto insieme a lei il piccolo Mattia.

Purtroppo, a distanza di pochissimo tempo, la ragazza ha scoperto di avere un tumore al seno. Grazie alle cure e alla terapia è riuscita a superare la malattia, supportata sempre dalla sua famiglia. Ilaria, la sorella Veronica e la madre vivono in un momento di grande difficoltà economica, in una piccola casa, con tante spese da dover superare, legate anche a Mattia.

Rita e Veronica a C'è posta per te

Rita e Veronica hanno accettato l'invito e Ilaria prende la parola:"Se oggi sono qui lo devo a voi che mi avete sostenuto in tutti questi anni e mi date la forza di andare avanti anche quando il mondo mi è crollato addosso. Avete fatto tantissimi sacrifici per me. Voglio chiedervi perdono". Maria De Filippi continua a raccontare la storia di Ilaria. A 16 anni, ha avuto un incidente che ha reso necessari 18 interventi. Come sempre, Rita e Veronica sono state al suo fianco. La madre le ha asciugato le lacrime con i suoi baci e la rassicurava quando aveva gli incubi. Ilaria chiede perdono per essere stata "una figlia sgangherata, che ha causato tanti problemi" e ricorda la lacrima che la madre ha nascosto quando è arrivata la diagnosi del tumore. Poi promette: "Troverò un lavoro e farò in modo che possiate tirare un sospiro di sollievo, lo prometto".