30 Gennaio 2013
18:16

Budget bassi per Sanremo 2013, i superospiti rifiutano

Da David Beckham a Penelope Cruz, con il tetto massimo fissato a 50mila euro per ospite, Fazio & Co. si dovranno accontentare di Neri Marcorè, di Beppe Fiorello e di qualche sportivo.

Addio sogni di gloria per Fazio & Co. Lui che sognava di avere Penelope Cruz come superospite a Sanremo 2013, dopo l'invito ufficiale fatto proprio negli studi di Che tempo che fa, si vede incassare un secco no. Prevedibile che il tetto di 50mila euro per ogni ospite internazionale, fissato dal direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, incida molto nei continui cambiamenti di fronte che l'entourage sanremese sta facendo alla scalaetta. Le rivelazioni pubblicate da Panorama, a firma di Antonella Piperno, registrano anche i rifiuti di Laetitia Casta e l'abbandono della pista che portava a David Beckham, che viste le cifre delle sue ultime vacanze natalizie, con 50mila euro ci paga giusto i souvenir.

La conferenza stampa, rinviata al prossimo 4 febbraio, proprio per l'assenza di superospiti da annunciare, chiarirà alcuni aspetti. Nel frattempo rinvii, indiscrezioni e le ultime dichiarazioni del Sindaco di Sanremo non lasciano ben sperare. Pare che Fabio Fazio e Luciana Littizzetto dovranno accontentarsi di avere Neri Marcorè, Beppe Fiorello (uomini Rai ormai da tempo, con due fiction in programma nel post-Sanremo) e qualche sportivo. Rubinetti chiusi anche per chi i lavoratori della Rai: trasferimento in Liguria soltanto ad una settimana dal festival, posti in teatro solo per i dirigenti realmente coinvolti al festival e, rispetto alle 400 persone che hanno lavorato per la scorsa edizione, quest'anno partiranno solo in 280.

Carlo Verdone superospite del serale di Amici, con lui Venditti e Patty Pravo
Carlo Verdone superospite del serale di Amici, con lui Venditti e Patty Pravo
Le pagelle BIG di Sanremo 2013
Le pagelle BIG di Sanremo 2013
Il bacio gay di Stefano e Federico censurato a Sanremo 2013
Il bacio gay di Stefano e Federico censurato a Sanremo 2013
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni