Ilary Blasi lascia il segno sulla finale di "Amici 2019". A modo suo, ma lo ha fatto. Perché se c'è una cosa su cui si basi il feeling tra la Blasi e il suo pubblico e quell'elemento di spontaneità che è tipico della sua personalità. E l'uscita leggermente ‘scostumata' per cui verrà in parte ricordata questa finale del talent ideato da Maria De Filippi segue proprio quella scia. Tutto nasce da un dibattito avvenuto in trasmissione sul significato del numero 23 a Roma.

Ilary Blasi, lasciandosi andare nell'esprimere la sua innata romanità, confida a cosa venga associato quel numero nella capitale in un orecchio a Silvia Toffanin, seduta di fianco a lei. La presentatrice di Verissimo dopo averla ascoltata le sconsiglia di dirlo pubblicamente. Poi però si convince e serve l'assist alla collega e amica: "Il significato di 23 è…". Ilary Blasi la chiude così: "Bucio de…". La Toffanin lascia capire che la sua intenzione fosse un'altra: "No, in italiano. Il 23 in italiano significa portafortuna, diciamo così". Bonjour finesse, verrebbe da dire.

Le due conduttrici non erano sole ospiti speciali della finale di Amici. A completare un quartetto di volti di punta di Canale 5 c'erano infatti Alessia Marcuzzi e Michelle Hunziker, insieme a Loredana Bertè che ha avuto un peso determinante in questa edizione del programma.

Amici 19 giunge al suo epilogo con la finale del 25 maggio 2019. Quattro i finalisti che si sfidano per conquistare il trofeo e il premio da 150mila euro: Giordana, Alberto, Vincenzo e Rafael. Due cantanti e due ballerini, che quindi si contenderanno anche la vittoria nelle rispettive categorie, con i due ballerini in particolare che sono stati segnati da una forte rivalità nel corso di questa edizione del talent ideato da Maria De Filippi e giunto al suo dicottesimo anno di vita.