Venerdì 3 luglio, Bianca Guaccero ha salutato il pubblico di Detto fatto. Il programma di Rai2, infatti, è giunto all'ultima puntata. Negli ultimi minuti di questa edizione, la conduttrice non è riuscita a trattenere le lacrime. Ha preso la parola per ringraziare il pubblico e tracciare il ritratto di un'edizione difficile soprattutto a causa dell'emergenza Coronavirus.

Bianca Guaccero scoppia a piangere

Bianca Guaccero ama profondamente il suo lavoro e ha messo tutta se stessa in questa edizione di Detto fatto. La conduttrice e attrice, negli ultimi minuti del programma di Rai2, è scoppiata a piangere emozionando tutti i presenti. Commossa ha ringraziato il pubblico e ha spiegato quanto sia stato difficile questo anno:

"Vorrei dirvi tante cose, mi limito solo a ringraziarvi perché questo è stato un anno un po' particolare per me, per tutti, ma per noi in particolar modo. Abbiamo lottato tanto per continuare ad andare avanti con questa grande famiglia di Detto, fatto. Siamo riusciti a vincere contro tutto e tutti. Se abbiamo vinto è perché ci vogliamo veramente bene, siamo persone sane, pulite. Per me è un onore, un'occasione rara, lavorare con gente che si vuole bene davvero. Dobbiamo tornare a casa. Anche io, perché non vedo i miei genitori da Natale e mia figlia da qualche settimana. Io vi ringrazio per la grande forza che ci date da casa, per andare avanti anche con una pandemia mondiale. Ci date la forza anche quando siamo lontani dalle nostre famiglie e facciamo rinunce in nome di questo lavoro, di questa grande passione. Il pubblico a casa ci ha sempre sostenuto, amato, ci ha dato l'energia per combattere".

Si è sentita amata dal pubblico

Bianca Guaccero, poi, ha anche pubblicato un lungo post su Facebook. La conduttrice ha voluto rimarcare una volta di più, quanto si sia sentita amata dal pubblico di Rai2. Riconosce che, in quanto essere umano, anche lei può aver sbagliato in qualcosa. Tuttavia, ha sempre cercato di raddrizzare il tiro seppure non smettendo mai di divertirsi:

"Grazie per avermi fatto sentire che l’amore è un circolo…e che se tu ‘metti in circolo il tuo amore'… lui ritorna. L’amore non è una parabola perfetta, non nasciamo edotti in tal senso, e infatti avrò sbagliato mille volte, ma l’ho fatto perché la mia spontaneità è più forte della logica, o della paura di essere me stessa. Ho lavorato sempre su quegli errori, ho cercato di raddrizzarli, ma mentre lo facevo non ho mai smesso, nemmeno un giorno, di divertirmi, di esplorare, di lanciarmi sempre un passo più in là dell’ostacolo. Ecco perché vi ho dedicato ‘love song' perché con voi mi sono sempre sentita a casa, fin dal primo momento, mi sento piena e libera. E la libertà che va a braccetto con la gioia sono elementi primari di una sola cosa: l’amore. Ci vediamo presto ragazzi! Fate i bravi! Buona estate a tutti!".

Grazie per avermi fatto sentire che l’amore è un circolo… e che se tu “metti in circolo il tuo amore” … lui ritorna. L’amore non è una parabola perfetta, non nasciamo edotti in tal senso, e infatti avrò sbagliato mille volte, ma l’ho fatto perché la mia spontaneità è più forte della logica, o della paura di essere me stessa… Ho lavorato sempre su quegli errori, ho cercato di addrizzarli, ma mentre lo facevo non ho mai smesso, nemmeno un giorno, di divertirmi, di esplorare, di lanciarmi sempre un passo più in là dell’ostacolo. Ecco perché vi ho dedicato “love song” perché con voi mi sono sempre sentita a casa, fin dal primo momento, mi sento piena e libera. E la libertà che va a braccetto con la gioia sono elementi primari di una sola cosa: l’amore. Ci vediamo presto ragazzi! Fate i bravi! Buona estate a tutti! ☀️☀️☀️

A post shared by Bianca Guaccero (@biancaguacceroreal) on