241 CONDIVISIONI
18 Marzo 2011
10:14

Beppe Grillo ad Annozero contro il nucleare: L’intelligenza è l’energia del futuro, video

Ad Annozero, Beppe Grillo si oppone alla costruzione delle centrali nucleari in Italia dopo la paura causata dal disastro del terremoto in Giappone.
241 CONDIVISIONI
grillo ad annozero

Nella puntata del 17 marzo 2011 di Annozero si è parlato del terremoto in Giappone e dell'incubo nucleare che è sorto dopo i danni che il terremoto e lo tsunami giapponese hanno provocato alla centrale nucleare di Fukushima. Sono giorni ormai che proseguono le esplosioni nei reattori della centrale di Fukushima e i tecnici cercano di risolvere la situazione ma ormai le radiazioni stanno invadendo tutta la zona e siamo solo all'inizio di quello che può essere un vero disastro nucleare.

In tutto il mondo ci si sta occupando della questione nucleare: sono molti i paesi europei che stanno decidendo di chiudere le centrali, gli Stati Uniti invece, come ha ripetuto ieri Obama, non hanno intenzione di discutere sull'importanza del nucleare nella loro economia. Ma in Italia, il nucleare non c'è e a giugno ci sarà un referendum in cui si potrà dare il proprio parere sulla possibilità di costruire centrali nucleari nel nostro paese (12 e 13 giugno 2011). Il dibattito sul nucleare era già da tempo molto acceso, ma ora la situazione giapponese ha inasprito i toni e sull'onda emotiva di questi fatti di cronaca il paese ha quasi deciso cosa fare.

Dopo aver ascoltato l'opposizione al nucleare di Crozza a Ballarò, in tv si torna a parlare della questione con uno dei maggiori oppositori alla costruzione di centrali nucleari cioè Beppe Grillo che ieri ad Annozero, intervistato da Francesca Fagnani, ha dato le sue motivazioni. Il leader del Movimento 5 stelle è stato tra i promotori del referendum e cerca di spiegare cosa c'è dietro la volontà del governo di costruire le centrali: "La Prestigiacomo è l'unico ministro dell'ambiente al mondo che parla a favore del nucleare. Gli altri Paesi del mondo si stanno fermando, noi vogliamo fare 5 centrali perché abbiamo svenduto il nostro debito e la nostra sovranità popolare, 511 miliardi di euro di debito, alla Francia in cambio di queste centrali".

Grillo, nella trasmissione di Michele Santoro, dice una sacrosanta verità: "E' l'intelligenza l'energia del futuro".  E dopo continua a spiegare alcune contraddizioni tra la realtà e le frasi del governo: "Le centrali di terza generazione non esistono, questo nucleare è solo cemento a debito, noi scambiamo la nostra salute per un debito. Voi avete il dovere di scendere in piazza a protestare, siamo in guerra vogliono mettere il nucleare sempre a questi qui, ai Ligresti, ai Caltagirone, sono sempre gli stessi. Siamo gli unici al mondo insieme alla Turchia che vogliono costruire le centrali nucleari. Questi politici qui sono malati di mente, non sanno di cosa parlano".

Come al solito Beppe Grillo usa sempre parole molto forti per esprimere il suo pensiero ma questa volta siamo convinti che rappresenta il pensiero della stragrande maggioranza degli italiani, impaurita dal nucleare.

241 CONDIVISIONI
Beppe Grillo ad Annozero: Berlusconi è un fallito, il video
Beppe Grillo ad Annozero: Berlusconi è un fallito, il video
Beppe Grillo: Santoro chiudi Annozero, video
Beppe Grillo: Santoro chiudi Annozero, video
Adriano Celentano interviene ad Annozero: video
Adriano Celentano interviene ad Annozero: video
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni