264 CONDIVISIONI
16 Dicembre 2014
10:30

Benigni non sbaglia, quasi 10 milioni di telespettatori per i Dieci Comandamenti

Il comico toscano ha ricevuto gli elogi della rete per il suo sermone, ma anche numericamente il pubblico ha risposto in massa. Dato d’ascolti inferiore al precedente sulla costituzione del 2012 (quasi 13 milioni), ma la tematica più complessa e la doppia serata non sono fattori secondari.
A cura di Andrea Parrella
264 CONDIVISIONI

La prima serata della lettura dei dieci comandamenti da parte di Benigni, che fa il suo ritorno in Rai a due anni dallo speciale dedicato alla costituzione, è stata accolta con favore dal pubblico del web che, a differenza di un leggero scetticismo della vigilia, ha dimostrato un complessivo apprezzamento per la maniera equilibrata con la quale il comico toscano si è rapportato ad un argomento così delicato e sensibile per il pubblico e, visto il tema, per noi comuni mortali. Alla fine, il verdetto è stato più che positivo, col pubblico che si è servito del suo sermone per invitare la chiesa a prendere esempio dal modo con cui lui ha parlato dell'incipit della Bibbia. E quale sarà stato il riscontro numerico di pubblico? Benigni sarà riuscito a mantenere gli standard abituali delle sue sporadiche ma mastodontiche uscite televisive? Ci riesce in parte, con un risultato di ascolti che è senza dubbio il migliore dall'inizio di stagione e, Sanremo a parte, è candidato ad essere il più esaltante dell'intero anno: 9.104.000 telespettatori, share del 33,22%.

Il precedente 12,9 milioni di telespettatori con uno share del 43.93%, del 18 dicembre 2012, ovvero di quella serata unica che fu l'esegesi della costituzione con "La più bella del mondo". Un risultato strabiliante, forse irripetibile, di una disarmante attualità quando venne trasmesso al tempo. Più difficile da digerire il tema sacro, specie se spalmato su due puntate (la seconda questa sera), ma che tiene comunque attaccati al televisore quasi dieci milioni di telespettatori. Considerando la portata dell'operazione, la Rai può giudicare quella di Benigni sui dieci comandamenti un'operazione culturale più che riuscita. Per quanto riguarda il ritorno economico va fatta un'analisi differente di cui si capiranno gli esiti successivamente.

La contro programmazione delle altre reti non ha mai impensierito Benigni: Il film di Canale 5 Dream House, in prima tv, ha registrato un ascolto netto di 2.442.000 telespettatori, per uno share del 9,44%; ET – L'extraterrestre, su Italia 1, ha ottenuto un ascolto netto di 1.595.000 telespettatori per il 6,26% di share; su Raitre Amore Criminale ha registrato un ascolto di 1.579.000 telespettatori, per il 5,88% di share. Gli ascolti della seconda serata del comico toscano saranno in crescendo o in discesa?

264 CONDIVISIONI
Benigni si ripete, più di 10 milioni davanti alla tv per
Benigni si ripete, più di 10 milioni davanti alla tv per "I Dieci Comandamenti"
Benigni e
Benigni e "I Dieci Comandamenti": genio o noia? Le reazioni della rete
"I dieci comandamenti" di Roberto Benigni
137.671 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni