Le anticipazioni della soap ‘Beautiful‘, relative agli episodi in onda da domenica 8 dicembre a sabato 14 dicembre, svelano che Liam e Hope dovranno fare i conti con la morte di Beth. Il dottor Reese, mortificato, comunicherà loro la terribile notizia. Tuttavia, dietro il presunto decesso della bambina sembra nascondersi una verità più complessa. L'appuntamento è alle ore 13:40 su Canale5.

Domenica 8 dicembre

Brooke, Bill e Ridge vorrebbero correre da Hope che sta dando alla luce la piccola Beth. Tuttavia, infuria una tempesta che non permette loro di partire. La Logan è inquieta. Sente che il suo posto in quel momento, dovrebbe essere accanto alla figlia. Presto una terribile notizia sconvolgerà la felicità di Hope e Liam.

Lunedì 9 dicembre

Il dottor Reese comunica una terribile notizia a Hope e Liam. La piccola Beth è morta. I due scoppiano a piangere disperati. Dopo tutte le accortezze prese durante la gravidanza e l'impaziente attesa della loro bambina, non riescono a credere di non poter provare la gioia di tornare a casa insieme alla figlia. Si arrovellano su cosa possa essere successo.

Martedì 10 dicembre

Brooke e Ridge finalmente riescono a partire. Una volta arrivati a Catalina si precipitano alla clinica, impazienti di conoscere la nipotina. Finalmente giunti alla struttura, chiedono di poter vedere la piccola Beth. Anche stavolta, spetterà al dottor Reese dare la bruttissima notizia. La bambina è morta subito dopo il parto.

Mercoledì 11 dicembre

Brooke e Ridge sono devastati. Hope è disperata. Tutti si interrogano su cosa sia andato storto e pretendono da parte dei medici, delle spiegazioni plausibili. Il dottor Reese prova a stemperare i toni. Spiega che è stato fatto tutto il possibile per salvare la bambina, ma sono intervenute delle complicazioni impreviste.

Giovedì 12 dicembre

Tutti si stringono attorno a Hope e Liam e provano a fargli sentire il loro affetto. Reese, intanto, fa i conti con i sensi di colpa per quanto accaduto a Hope. Il dottore è costantemente minacciato da una persona che si dice pronta a fare del male a Zoe, se l'uomo non dovesse dargli i soldi che gli deve. Proprio questa situazione, ha portato Reese a fare una scelta scellerata.

Venerdì 13 dicembre

Reese è a un bivio. Da una parte è distrutto dai sensi di colpa per il dolore che ha inflitto a Hope dandole la notizia della morte di Beth. Dall'altra, ritiene che mettere in atto un piano rischioso quanto grave, sia la sua unica chance di liberarsi della persona che lo ricatta. Dietro l'apparente morte di Beth, infatti, si nasconde una verità molto più complessa.

Sabato 14 dicembre

Reese non può permettere che qualcuno faccia del male a Zoe. È pronto a tutto pur di proteggerla. Intanto, continuano le minacce nei suoi confronti e di quelli di sua figlia. Per quanto sia stato doloroso suscitare la disperazione di Hope, Reese è sempre più convinto che quella fosse la sola cosa da fare.