Il matrimonio tra Katie e Thorne e la battaglia legale contro l'ex di lei per ottenere la custodia esclusiva del piccolo Will sono al centro delle puntate di Beautiful in onda da lunedì 29 luglio a venerdì 2 agosto. Dalle romantiche nozze, si passerà presto all'udienza, nel corso della quale Bill cercherà di controbattere alla richiesta di Katie. Anche utilizzando la testimonianza della sorella di lei, Brooke.

Lunedì 29 luglio 2019

Brooke è convinta che Bill vincerà la causa per l’affidamento di Will, mentre il bambino è felice per il matrimonio della madre Katie con Thorne. Brooke cerca di convincere la sorella a ritirare le accuse contro l’ex marito, ma lei è irremovibile, mentre Ridge appoggia Thorne nella scelta di sposare la donna. Tra Bill e Katie va in scena un aspro confronto, nel corso del quale sopraggiunge anche Ridge.

Martedì 30 luglio 2019

Arriva finalmente il giorno delle nozze di Katie e Thorne. Il matrimonio viene celebrato a Villa Forrester ed è molto emozionante, anche se Steffy non può unirsi ai festeggiamenti per via di una forte febbre di Kelly. Brooke, ancor una volta, cerca di convincere la sposa a non dare battaglia in tribunale all'ex marito. Intanto, alla Spencer Publications, Bill è rabbioso e scarica tutta la sua ira con il braccio destro Justin, dichiarando che nessuno potrà mai portagli via suo figlio.

Mercoledì 31 luglio 2019

Bill è pronto per la causa legale contro Katie e conta sulla testimonianza di Brooke. Justin chiama quest'ultima per convocarla in tribunale mentre la donna è insieme a Ridge. Lui e Brooke hanno posizioni diverse sulla vicenda: il primo è felicissimo per il fatto che Will potrà trovare una figura paterna in Thorne, mentre sua moglie al contrario vuole continuare a difendere Bill. Ridge è convinto che Brooke non possa mettersi contro la sorella e testimoniare in suo sfavore.

Giovedì 1 agosto 2019

Arriva finalmente il giorno dell'udienza, che si svolge nell’ufficio del giudice, lontano dall'interesse dei media. In attesa di Bill, però Katie, Thorne e Carter  scoprono che Brooke difenderà il magnate. Katie vuole la custodia esclusiva, ma non metterà limiti alle visite di Bill a Will. Ridge si schiera dalla parte di Thorne, mentre Justin accusa quest'ultimo di aver sposato Katie solo per interesse.

Venerdì 2 agosto 2019

Liam è chiamato a testimoniare e spiega che l’assenza del padre Bill durante la sua infanzia è stata dovuta semplicemente alla volontà della defunta madre Kelly. Aggiunge che lui e il genitore non hanno più rapporti a causa della relazione tra Bill e Steffy. Prima di uscire, tuttavia, chiede al giudice di offrire una seconda possibilità all'uomo. Katie, al contrario, ribadisce che il suo ex è stato un padre assente e chiede semplicemente che le sue visite al figlio siano programmate. In attesa della sentenza, Brooke è convinta che sua sorella vincerà, ma anche che un giorno potrebbe pentirsene.