Verissimo 2020/2021
3 Ottobre 2021
00:45

Rita Dalla Chiesa a Barbara Palombelli: “Non guardo Forum ma tu sei molto brava”

Barbara Palombelli è stata tra gli ospiti della puntata di Verissimo trasmessa sabato 2 ottobre. La giornalista e conduttrice di Forum si è scusata per le parole usate nel suo discorso sul femminicidio, si è emozionata parlando dei suoi figli e del rapporto speciale che aveva con suo padre. Poi, ha ricevuto un messaggio da Rita Dalla Chiesa.
A cura di Daniela Seclì
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Verissimo 2020/2021
 

Barbara Palombelli è stata tra gli ospiti della puntata di Verissimo trasmessa sabato 2 ottobre. La giornalista si è raccontata a tutto tondo, dalla polemica scoppiata dopo le sue parole sulla violenza sulle donne, al rapporto con Rita Dalla Chiesa, che prima di lei ha condotto Forum. Per prima cosa, però, si è scusata ancora una volta per il suo discorso sul femminicidio, che è convinta sia stato frainteso. Palombelli ha spiegato:

"Quando un giornalista non riesce a farsi capire deve scusarsi. Io l'ho fatto e voglio farlo ancora. È anche vero che i principi e la libertà di pensiero vanno difesi anche dalle campagne di aggressione. Io posso difendermi perché ho una corazza, ma ci sono giovani ragazzi e ragazze che vengono massacrati da queste aggressioni, magari da parte di compagni di scuola. Ogni giorno sui social c'è un plotone di esecuzione e una nuova vittima. Dovremmo riflettere. Se cambierei qualcosa di quel discorso? Oggi direi che del femminicidio mi interessa il prima, dove si può fermare la violenza prima. Come ha reagito mio marito? Si astiene, sa che sono forte e so difendermi da sola".

La sorpresa di Rita Dalla Chiesa

Per anni si è parlato di presunti dissapori tra Rita Dalla Chiesa, che ha condotto Forum per anni e Barbara Palombelli, che ne ha raccolto il testimone. A Verissimo, Rita ha mandato un messaggio:

"Ciao Barbara, questo per far vedere alle persone che non siamo assolutamente rivali come hanno scritto. Certo, magari non riesco a guardare Forum perché è come vedere un grande amore che se ne va con un'altra. Proprio non ce la faccio, però ti seguo tutte le sere a Stasera Italia e ti trovo molto, molto brava. A volte ti ho applaudita da casa per le cose che dicevi. Quando ti guardo, mi ricordo di quando eravamo ragazze e stavamo con quei due che giocavano a biliardino insieme, mentre noi chiacchieravamo di tante cose. Affrontavamo la vita insieme, poi non ci siamo più frequentate e viste come prima, però ti sono sempre molto vicina".

Barbara Palombelli è apparsa sinceramente colpita dalle parole di Rita Dalla Chiesa. A Silvia Toffanin ha spiegato: "Questo è veramente un regalo perché io voglio molto bene a Rita. Le vacanze, i tornei di ping pong, quei momenti passati insieme non ce li toglierà nessuno". Quindi ha continuato:

"E poi io so di essere a casa di Rita, qui a Forum, e quindi le sono grata di questo messaggio d'amore che ricambio interamente. Il ricordo di Fabrizio Frizzi ci unirà per sempre. Mi dispiace tantissimo che non riesca a guardare Forum. Io fui chiamata in fretta e furia quando lei accettò all'improvviso una proposta di La7. Sì, certo sono entrata a casa sua, ma io le voglio tanto bene davvero".

La commozione per i figli adottivi

La giornalista, oltre a Giorgio, ha tre figli adottivi Francisco, Serena e Monica. Si è commossa parlando del coraggio di Serena e Monica e della difficile situazione che hanno affrontato prima di essere adottate: "Sono state forti. Hanno resistito a un padre violento, a una madre che le ha abbandonate, che poi è una donna che loro non vogliono incontrare e che mi fa tenerezza perché credo che per abbandonare dei figli, bisogna essere davvero disperati. Sono sicura che avranno un futuro bellissimo". Serena, intanto, è innamoratissima. Monica è pronta a convolare a nozze.

Il padre la salvò da una molestia

Barbara Palombelli, infine, ha parlato dello speciale ricordo che conserva del padre Carlo, venuto a mancare troppo presto. L'uomo insegnò a lei e ai suoi fratelli a vivere a pieno il mare, che oggi è un elemento legato indissolubilmente al suo ricordo. Carlo Palombelli, inoltre, in un'occasione, la salvò da una molestia:

"C'era una persona che mi seguiva con l'auto, mentre stavo andando a prendere l'autobus per andare a scuola. Per caso, era lì anche mio padre. Lo vide, scese dalla macchina, tirò giù quell'uomo dalla macchina e un po' l'aggredì. Noi vivevamo in un quartiere residenziale ma un po' isolato e capitava che ti seguissero o che sull'autobus ti mettessero le mani addosso. C'era anche un maniaco sessuale alla fermata dell'autobus, che noi prendevamo in giro e ci faceva anche un po' pena. Poi ho avuto il motorino e mi sono liberata da tutte queste molestie".

418 contenuti su questa storia
Massimo Ranieri: "Non mi sono mai sposato, sono rimasto bambino e ho bisogno di coccole"
Massimo Ranieri: "Non mi sono mai sposato, sono rimasto bambino e ho bisogno di coccole"
Nino D'Angelo: "Costretto a lasciare Napoli, hanno sparato dentro casa mia"
Nino D'Angelo: "Costretto a lasciare Napoli, hanno sparato dentro casa mia"
Loredana Berté: "Mi manca disperatamente Mia Martini, vederla piangere mi feriva"
Loredana Berté: "Mi manca disperatamente Mia Martini, vederla piangere mi feriva"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni