5 Aprile 2013
21:49

Attilio Romita: “Al Tg1 vogliono rottamarmi senza alcun motivo”

Il giornalista Attilio Romita, che parteciperà ad Altrimenti ci arrabbiamo da domani sera su Rai 1 con la conduzione di Milly Carlucci, ha svelato su Facebook che il Tg1 sta pensando di “rottamarlo senza alcuna ragione professionale”.
A cura di Fabio Giuffrida

attilio romita

Attilio Romita è un giornalista della tv di stato, un mezzobusto del Tg1 di cui negli ultimi giorni si è parlato parecchio grazie alla sua partecipazione ad Altrimenti ci arrabbiamo, il nuovo gioiellino di Milly Carlucci che domani andrà in onda su Rai 1 e che dovrà scontrarsi contro Amici di Maria De Filippi. Romita infatti ha scritto: "Ci sarò anche io, mi farebbe piacere avere i vostri giudizi". Dunque arriverà per lui una grande occasione per guadagnare visibilità, per mettersi in gioco e dunque per provare qualcosa di nuovo. Nel frattempo però è successo qualcosa di strano, partiamo subito dalla sua biografia su Wikipedia dove in questo momento appare la frase "Attenzione, questa pagina è stata oscurata e bloccata a scopo cautelativo a seguito di una possibile controversia legale. Verrà eventualmente ripristinata alla fine della vicenda che la riguarda".

Attilio Romita si è poi sfogato su Facebook svelando che il Tg1 vorrebbe farlo fuori:

Mi hanno svaligiato la casa entrando con le chiavi. Mi hanno smurato la cassaforte. Ho perso tutti gli oggetti più importanti e molti ricordi insostituibili. Contemporaneamente al Tg1 stanno pensando di rottamarmi senza alcuna ragione professionale. E mia madre è in ospedale! Qualcuno di voi sa come togliere il malocchio?

Lettera di Attilio Romita a Mimma:
Lettera di Attilio Romita a Mimma: "Mi manchi", Signorini: "Sono sicuro che ti perdonerà"
Attilio Romita e il commento su Oriana Marzoli:
Attilio Romita e il commento su Oriana Marzoli: "Ci puoi fare solo un giretto, una schiacciatina"
GFVip, Attilio Romita:
GFVip, Attilio Romita: "Wilma ha detto cose ignobili sulle ragazze e poi parla di quello che dico io?"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni