128 CONDIVISIONI
24 Agosto 2014
10:29

Aspettando Squadra Antimafia 6, intervista a Paolo Pierobon (VIDEO)

Cresce l’attesa per la sesta stagione di “Squadra Antimafia”: ai nostri microfoni abbiamo Paolo Pierobon, lo spietato Filippo De Silva, pronto a tornare: “Ho seri dubbi sulla natura umana di quest’uomo perché resiste e sopravvive a tutto”.
A cura di G.D.
128 CONDIVISIONI

"Ciao Rosy, ti ricordi di me?". Filippo De Silva è tornato, un personaggio cattivo, sadico ed in grado di passarla sempre liscia. Un ritorno auspicato e inaspettato, allo stesso tempo, ed è proprio l'attore interprete del personaggio, Paolo Pierobon, a raccontare ai microfoni di Fanpage.it le sue sensazioni:

Questo di De Silva è un ruolo che mi diverte molto fare. Sono tornato ed ho seri dubbi sulla natura umana di quest'uomo perché resiste e sopravvive a tutto. Però è un modo di tornare abbastanza strano, ma credibile. È anche un personaggio disperato, un ruolo che crea empatia con il pubblico per il suo carattere. "Squadra Antimafia" è un lavoro corale, il successo è di tutti, collettivo ed io sono contento di parteciparvi.

Anche il regista Beniamino Catena – che ha diretto la quinta stagione – osserva che "Squadra Antimafia", oltre ad essere seguita da una fascia d'età molto giovane, ha fatto innamorare i fan di tutti i personaggi, siano essi buoni o cattivi. Inoltre precisa che la fiction di Canale 5 non ha mai avuto la pretesa di raccontare la realtà delle cose:

Si sono affezionati tantissimo ai personaggi, in una trama mafiosa-western. I fan vogliono bene anche ai cattivi, nel nostro caso sì, i personaggi si sono fatti amare in qualsiasi situazione possibile. La fascia di pubblico è molto giovane, secondo me siamo andati oltre. È molto più "fumetto" di quello che può sembrare, poi si racconta anche la realtà ma in maniera più mitica e di genere. Non è mai stata scritta per raccontare la realtà, perché è come un romanzo.

L'addio di Giulia Michelini

Un altro personaggio amatissimo dai fan è quello di Rosy Abate, interpretato da Giulia Michelini. L'attrice recentemente ha dichiarato di avere intenzione di lasciare la serie per dedicarsi alla sua famiglia:

Lo confermo, voglio lasciare. Avevo chiesto che Rosy Abate in questa stagione venisse messa un po’ da parte, e sono stata accontentata. Mi pare che come personaggio abbia detto tutto e poi ho una famiglia cui dedicarmi. Vorrei sospendere per un po’ con i ritmi forsennati della lunga serialità.

Ma nelle prime scene della sesta stagione ci sarà, comparirà con una veste bianca completamente fuori di testa:

La Abate è in un ospedale psichiatrico, non è impazzita ma si è estraniata dalla realtà per il dolore che ha provato (la morte del figlio, ndr). Sarà distaccata e farà scelte pericolose che la rimetteranno in gioco. E con De Silva vivrà dei momenti decisivi.

128 CONDIVISIONI
Squadra Antimafia 7
Squadra Antimafia 7
183.722 di Spettacolo Fanpage
Squadra Antimafia 6 tra il piccolo Leonardino e una Michelini da Oscar
Squadra Antimafia 6 tra il piccolo Leonardino e una Michelini da Oscar
Squadra Antimafia 6 con Marco Bocci e Giulia Michelini - Promo
Squadra Antimafia 6 con Marco Bocci e Giulia Michelini - Promo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni