Ha mandato Twitter letteralmente in delirio il video di Ashton Kutcher che gioca a nascondino con i BTS. La star di Hollywood e la band K-pop di Seul sono stati entrambi ospiti al Late Late Show, il talk show americano condotto da James Corden e non hanno mancato l’occasione per far divertire il pubblico. I Bangtan Boys sono stati invitati nel salotto tv per presentare il loro ultimo singolo "Black Swan", che anticipa il nuovo album "Map of the soul 7", in uscita il prossimo 21 febbraio. La band sudcoreana, di cui fanno parte RM, Jin, Suga, J-Hope, Park Ji-min, V e Jeon Jung-kook, ha portato in scena una travolgente coreografia, ma il momento epico è stato un altro: i 7 performers hanno iniziato a nascondersi in giro per lo studio mentre Ashon Kutcher, 41 anni, dava loro la caccia. Suga e Jungkook si sono mimetizzati perfettamente nel salotto televisivo, fingendosi uno operatore di regia e l’altro cameraman, mentre Jin si era nascosto dentro una cabina per le foto tessere, parte della sceneggiatura, e non accorgendosi che l’attore stava per trovarlo, si è parecchio spaventato non appena Kutcher ha spalancato la tendina, destando le risate del pubblico. La scena memorabile però è stata probabilmente quella di Jimin, scoperto sotto la scrivania del conduttore e trascinato via di peso.

Il successo dei BTS

Sono la band che ha stravolto le classifiche musicali di tutto il mondo, il primo gruppo coreano K-pop a conquistare la Billboard 200. I BTS nascono nel 2013 a Seul e il loro successo è immediato. La band, che ha fatto conoscere al mondo il pop coreano, diventa presto un fenomeno mondiale. Non solo contribuisce a far crescere notevolmente il mercato musicale asiatico, ma spopola anche negli Stati Uniti, finendo al secondo posto dopo gli artisti più amati come Drake e Ed Sheeran con l'album "Love Yourself: Tear" e la raccolta "Love Youself: Answer".  Intervistati da James Corden, i BTS hanno parlato della loro esperienza ai Grammy 2020, dove si sono esibiti insieme a Lil Nas X su "Old Town Road". "Sentiamo che il K-pop è stato finalmente riconosciuto in tutto il mondo" ha detto RM, spiegando l'importanza del loro nuovo disco: "Il titolo 7: sono passati 7 anni dal nostro debutto, siamo in 7 membri… è un numero molto speciale per noi". Infine la band ha lanciato un messaggio ai fan: "Vogliamo che la Army sia felice attraverso la nostra musica e saremo sempre qui per darvi più amore".