1 Novembre 2014
13:05

Ascolti tv: “Tale e Quale Show” non si batte, resiste “Il segreto”

I dati di ascolto di venerdì 31 ottobre dicono che è ancora Tale e Quale Show ad avere la meglio sul resto del palinsesto che vede al secondo posto la telenovela “Il segreto”, seguito da “Quarto Grado”.

I dati di ascolto televisivi di venerdì 31 ottobre confermano ancora una volta l'amore del pubblico per le imitazioni di Tale e Quale Show, il programma di Rai Uno, condotto da Carlo Conti, in cui i protagonisti imitano altri colleghi. La puntata di ieri ha designato Matteo Beccucci, che ha vestito i panni del cantautore Bruno Lauzi, come vincitore della serata con il 24,5% (5.320.000). Una serata in cui, tra gli altri, Valerio Scanu ha interpretato Jon Bon Jovi, Serena Rossi era Elisa e Luca Barbareschi ha interpretato Renato Zero. Piace molto la trasmissione di Rai Uno che ieri ha dovuto confrontarsi con un altro prodotto molto amato, ovvero la telenovela spagnola de "Il Segreto", seguito, che ha raggiunto, ieri sera, il 16,6% (3.730.000).

Al terzo posto, con l'8,5% di share (e 1.714.000 di spettatori) si piazza Quarto Grado, il programma di Rete 4 condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero, mentre il film di Italia Uno "Innocenti bugie", con Tom Cruise, Cameron Diaz ha portato a casa il 7,4% di share (per un totale di 1.739.000 spettatori). "Crozza nel paese delle meraviglie", di La7 ha raccolto il 6,4% (1.610.000 ), Criminal Minds, su Rai Due il 5.5% (con 1.372.000 spettatori) e solo ultimo il classico di Rai Tre "Matrimonio all'italiana", con Sofia Loren, Marcello Mastroianni, con il 3,5% di share e meno di un milione di persona davanti alla terza rete Rai (870.000 telespettatori).

Trionfo d'ascolti per
Trionfo d'ascolti per "Tale e quale show", la finalissima batte "Il segreto"
Massimo Ranieri non sbaglia mai, batte anche
Massimo Ranieri non sbaglia mai, batte anche "Il Segreto"
"Il ritorno di Ulisse" con Alessio Boni batte "Il Segreto"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni